Apri il menu principale

Amir Bar-Lev

regista e produttore cinematografico statunitense

Amir Bar-Lev (1974) è un regista e produttore cinematografico statunitense di origini israeliane noto per alcuni suoi documentari.

Nel 2000 al Karlovy Vary International Film Festival ha ricevuto la menzione speciale della giuria per Fighter[1], mentre nel 2007 il suo film documentario My Kid Could Paint That, basato sulla storia della bambina-pittrice Marla Olmstead, è stato premiato al Sundance Film Festival[2].

FilmografiaModifica

  • The Tillman Story (2010) (regista e sceneggiatore)
  • Trouble the Water (2008) (co-produttore)
  • My Kid Could Paint That (2007) (produttore)
  • It Could Happen Tomorrow (2006) serie TV (produttore)
  • Sundance Film Festival Dailies (2003) serie TV (produttore di sezione)
  • VH1: All Access (2003) serie TV (produttore)
  • Fighter (2000) (regista e produttore)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN169598962 · ISNI (EN0000 0001 1847 5758 · LCCN (ENno2001035244