Apri il menu principale

Amore in soffitta

serie televisiva statunitense
Amore in soffitta
Amore in soffitta.png
Titolo originaleLove on a Rooftop
PaeseStati Uniti d'America
Anno1966-1967
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni1
Episodi30
Durata25 min
Crediti
IdeatoreHarry Ackerman, Bernard Slade
Interpreti e personaggi
ProduttoreScreen Gems Television/ABC
Prima visione
Prima TV originale
Dal6 settembre 1966
Al6 aprile 1967
Rete televisivaABC
Prima TV in italiano
Rete televisivaRai 1

Amore in soffitta (Love on a Rooftop) è una serie televisiva statunitense che racconta la storia di due sposini, Dave e Julie Willis, e dei loro tentativi di sopravvivere a San Francisco con il salario da apprendista architetto di Dave. La storia è resa più complicata dall'atteggiamento del ricco padre di Julie, il quale disapprova il fatto che i ragazzi vivano in una condizione disagevole e fa di tutto per migliorare il loro stile di vita, spesso contro il volere di Dave.

La serie, liberamente ispirata al film A piedi nudi nel parco, fu prodotta da Screen Gems, la casa di produzione di spettacoli come Vita da strega e Strega per amore. Il primo episodio fu mandato in onda negli Stati Uniti il 6 settembre 1966 sulla rete ABC. I ruoli principali erano interpretati da Pete Duel e Judy Carne; nel cast troviamo poi Rich Little e Barbara Bostock nel ruolo dei vicini dei Willis, e Herb Voland e Edith Atwater nel ruolo dei genitori di Julie.

Amore in soffitta fu cancellato dopo un solo anno di programmazione. In totale, ne furono girati 30 episodi.

La serie in ItaliaModifica

Amore in soffitta andò in onda doppiato in lingua italiana dapprima sulla TSI (Televisione della Svizzera Italiana) e poi, a partire dal 5 ottobre 1976, in Italia (episodio pilota, titolo italiano "Per colpa di un panino"): fu il primo telefilm a coprire la fascia oraria delle 19.20 (cosiddetta "preserale") della Rete 1 della RAI (l'odierna Rai Uno), che divenne poi il contenitore abituale per una lunga lista di sitcom (prevalentemente statunitensi e britanniche).[senza fonte]

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione