Apri il menu principale

Amori & incantesimi

film del 1998 diretto da Griffin Dunne
Amori & incantesimi
Amore e incantesimi.png
Nicole Kidman e Sandra Bullock in una scena del film
Titolo originalePractical Magic
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1998
Durata103 min
Generecommedia, fantastico, drammatico, sentimentale
RegiaGriffin Dunne
Soggettodal romanzo di Alice Hoffman
SceneggiaturaRobin Swicord, Akiva Goldsman, Adam Brooks
Casa di produzioneWarner Bros., Village Roadshow Pictures, Di Novi Pictures
FotografiaAndrew Dunn
MontaggioElizabeth Kling
Effetti specialiBurt Dalton
MusicheAlan Silvestri
ScenografiaRobin Standefer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Amori & incantesimi (Practical Magic) è un film del 1998 diretto da Griffin Dunne, tratto dal Giardino delle magie di Alice Hoffman, con protagoniste le attrici Sandra Bullock e Nicole Kidman.

TramaModifica

Le sorelle Gillian e Sally Owens sono cresciute con le zie Jet e Frances, due streghe con cui hanno imparato a fare delle magie ma purtroppo erano state sempre allontanate dagli abitanti della città. La loro famiglia però da tempo è vittima di una maledizione, secondo cui ogni uomo di cui si innamorano è destinato a morire. La loro maledizione si era già abbattuta sul loro papà, morto in un incidente mentre la loro mamma ne morì per il dolore. Anche un precedente fidanzato della zia Fran rimase vittima di un incidente mortale.

Così entrambe apprendono la magia acquisendo dei poteri e reagiscono alla loro maledizione in modo diverso: mentre Gillian passa da un uomo all'altro, Sally si innamora perdutamente di Michael che poi sposa e da cui avrà due figlie, Kylie e Antonia, ma la sua perfetta e felice vita familiare svanisce quando la maledizione riemerge uccidendo Michael in un incidente. Distrutta, Sally si trasferisce con le figlie a casa delle zie giurando che le bambine non imparino mai la magia ma anche qui le ragazze hanno fatica ad integrarsi con gli altri poiché considerate delle streghe mentre Sally riesce a trovare un lavoro in un negozio di erboristeria.

Un giorno Gillian chiama Sally disperata perché il suo ultimo uomo, Jimmy, è un delinquente che l'ha colpita al volto con un pugno dopo una lite per futili motivi. Sally corre a prenderla ma prima che le due donne fuggano, riappare Jimmy, ubriaco e armato di pistola che le tiene sotto tiro; così le due donne cercano di narcotizzarlo mettendo un sedativo, chiamato Belladonna, nella sua bottiglia d'alcool ma Sally ne mette una dose eccessiva che uccide Jimmy mentre stava per picchiare a sangue Gillian. Le due sorelle provano a rianimarlo con qualche incantesimo ma senza successo e così decidono di seppellirlo nel giardino della casa delle zie.

L'investigatore Gary Hallett arriva nella loro casa cercando Jimmy e inizialmente sospetta delle sorelle dal momento che scopre l'auto di Jimmy fuori casa ma finisce con l'innamorarsi di Sally, la quale vede in lui l'uomo dei suoi sogni che aveva descritto con un incantesimo da piccola, ma Sally lo respinge per paura che lui possa essere colpito dalla maledizione che lo potrebbe portare alla morte.

Lo spirito di Jimmy intanto si impossessa di Gillian e Sally invita le donne della città e le sue zie e grazie ad un esorcismo scacciano lo spirito di Jimmy per sempre e così riescono anche a rompere la maledizione definitivamente e Sally può finalmente vivere la sua storia con Gary e le due sorelle vengono accettate dalla città dove vengono chiamate a fare le streghe la notte di Halloween.

ProduzioneModifica

Alcune scene del film sono state girate su un set artificiale in California mentre le parti esterne sono state girate sulle isole San Juan, nello stato di Washington dove è stato ricostruito gran parte del set portato dalla California. La casa utilizzata è di proprietà della famiglia Sundstrom e si trova a San Juan Valley Road sulla parte ovest dell'isola, mentre le scene cittadine sono state girate a Coupeville, cittadina posta sulla costa orientale della stessa isola.

La casa si trova nella valle, per cui è stata costruita una replica della parte esterna della casa per porla accanto alla scogliera. Per la scena finale, in cui tutti i cittadini sono presenti a casa Owens, l'intera popolazione della città in cui si sono svolte le riprese è stata invitata a presentarsi in costume e a fare da comparsa.

In un commento al film, Sandra Bullock ha dichiarato che nella scena in cui lei, Nicole Kidman, Dianne Wiest e Stockard Channing si ubriacano e si insultano a vicenda, le attrici si sono realmente ubriacate con della "pessima" tequila comprata per l'occasione dalla Kidman.

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Negli Stati Uniti d'America il film ha incassato 46,850,558 dollari, incassandone globalmente 68,336,997.

CriticaModifica

Il film ha ricevuto recensioni contrastanti, ma la maggior parte ha sostenuto risultati insoddisfacenti. Alcuni critici hanno apprezzato la rappresentazione del romanticismo e della magia nel film, mentre altri sostenevano che la magia fosse stata così sottovalutata da essere apparentemente inesistente.

RiconoscimentiModifica

Altri mediaModifica

Un episodio pilota per una possibile serie televisiva basata sul film, dal titolo Sudbury è stato girato per la CBS nel 2003. Con protagoniste Kim Delaney, Jeri Ryan, Kat Dennings, Gage Golightly, Dixie Carter, Shirley Knight e Esai Morales. E con Sandra Bullock come produttore esecutivo. L'episodio non è stato accettato, e il progetto cancellato.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema