Apri il menu principale
Amsterdamsche Football Club Ajax
Wim Kieft (1981).jpg
Wim Kieft, vincitore della Scarpa d'oro 1982.
Stagione 1981-1982
AllenatoreGermania Kurt Linder
PresidentePaesi Bassi Ton Harmsen
EredivisieCampione
KNVB bekerOttavi di finale
Coppa delle CoppeSedicesimi di finale
Miglior marcatoreCampionato: Paesi Bassi Kieft (32)
Totale: Paesi Bassi Kieft (33)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Amsterdamsche Football Club Ajax nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

StagioneModifica

In questa stagione entrano in squadra i giovani John van 't Schip e Marco van Basten, ma è sempre Wim Kieft il miglior marcatore, anche a livello continentale: conquista infatti la Scarpa d'oro 1982. In panchina c'è ora Kurt Linder, mentre da segnalare il ritorno in squadra di Johan Cruijff (dopo 8 anni tra Spagna e Stati Uniti), pur se ormai giunto quasi a fine carriera.

Grazie al double conquistato nella scorsa stagione dall'AZ'67, l'Ajax finalista nella precedente KNVB beker ottiene il diritto a partecipare alla Coppa delle Coppe, competizione nella quale viene subito eliminato dal Tottenham, subendo una doppia sconfitta con un complessivo 6-1. Altrettanto breve è il cammino nella KNVB beker, dalla quale viene eliminato agli ottavi dal DS '79, club militante in Eerste Divisie.

La stagione si conclude comunque con la conquista del ventesimo titolo in Eredivisie nella quale, come detto, Kieft è capocannoniere: il PSV secondo viene distanziato di cinque punti.

Organigramma societarioModifica

Fonte[1]

Area direttiva

  • Presidente:   Ton Harmsen.

Area tecnica

RosaModifica

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
  Eredivisie 56 34 26 4 4 117 42
  KNVB beker - 2 1 0 1 3 3
  Coppa delle Coppe - 2 0 0 2 1 6
Totale 38 27 4 7 121 51

Statistiche individualiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Others active at Ajax, in afc-ajax.info. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) AFC Ajax » Squad 1981/1982, in worldfootball.net. URL consultato il 24 gennaio 2018.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio