Ana Bjelica

pallavolista serba
Ana Bjelica
Ana Bjelica 2014.jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 190 cm
Peso 82 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Opposto
Squadra Radomka
Carriera
Squadre di club
2008-2013Stella Rossa
2013-2015Chemik Police
2015-2016Salihli
2016-2017Osasco
2017-2018Stella Rossa
2018Volero Zurigo
2018-2019Volero Le Cannet
2019-2020Osasco
2020-2021Beijing
2021Železničar Lajkovac
2021-Radomka
Nazionale
2010-Serbia Serbia
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Bronzo Tokyo 2020
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Giappone 2018
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Paesi Bassi e Belgio 2015
Oro Azerbaigian e Georgia 2017
Oro Turchia, Polonia, Slovacchia e Ungheria 2019
Argento Serbia, Croazia, Romania e Bulgaria 2021
Transparent.png World Grand Prix
Bronzo Sapporo 2013
Bronzo Nanchino 2017
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2015
Statistiche aggiornate al 1 luglio 2016

Ana Bjelica (Belgrado, 3 aprile 1992) è una pallavolista serba, opposto del Radomka.

CarrieraModifica

ClubModifica

La carriera di Ana Bjelica, sorella dei cestisti Milko e Milka, inizia nel 2008 tra le file della Stella Rossa, club con il quale vince quattro campionati e quattro Coppe di Serbia, oltre ad un secondo posto nella Coppa CEV 2009-10.

Nella stagione 2013-14 si trasferisce in Polonia, ingaggiata dalla neo-promossa Chemik Police, vincendo la Coppa di Polonia 2013-14, due scudetti e la Supercoppa polacca 2014.

Nell'annata 2015-16 si trasferisce nella Voleybol 1. Ligi turca per giocare col Salihli di Manisa, mentre nell'annata successiva approda in Brasile, dove prende parte alla Superliga Série A con l'Osasco; rientra in Serbia nella stagione 2017-18, tornando a giocare nella Stella Rossa fino al gennaio 2018 quando viene ingaggiata dal club svizzero di Lega Nazionale del Volero Zurigo, con cui si aggiudica la Coppa di Svizzera e il campionato.

Nella stagione 2018-19 viene ingaggiata dal Volero Le Cannet in Ligue A francese, prima di far ritorno al club di Osasco per l'annata seguente.

Per il campionato 2020 si accasa al Beijing, militante nella Chinese Volleyball Super League; terminati gli impegni con il club cinese, prosegue la stagione allo Železničar Lajkovac, nella Superliga serba, con cui si aggiudica la coppa nazionale, per poi concludere l'annata tra le fila del Radomka[1], nella Liga Siatkówki Kobiet polacca.

NazionaleModifica

Nel 2009, con la selezione serba Under-18 conquista la medaglia d'argento al campionato mondiale di categoria, mentre l'anno seguente raggiunge il secondo posto agli europei Under-19, premiata nell'occasione anche come miglior realizzatrice.

Nello stesso anno viene convocata per la prima volta in nazionale maggiore con la quale vince la European League 2010; nel 2013 conquista la medaglia di bronzo al World Grand Prix 2013 e due anni più tardi giunge terza ai I Giochi europei e al campionato europeo e raggiunge la piazza d'onore alla Coppa del Mondo.

Sempre con la nazionale, nel 2017 conquista la medaglia di bronzo al World Grand Prix e quella d'oro al campionato europeo e, nel 2018, quella d'oro al campionato mondiale, bissando quindi il titolo continentale nell'edizione del 2019.

Nel 2021 conquista la medaglia di bronzo ai Giochi della XXXII Olimpiade di Tokyo e quella d'argento al campionato europeo.

PalmarèsModifica

ClubModifica

2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13
2013-14, 2014-15
2017-18
2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13, 2020-21
2013-14
2014
2018

Nazionale (competizioni minori)Modifica

Premi individualiModifica

NoteModifica

  1. ^ Ana Bjelica è il rinforzo del Radomka Radom per i play off, su volleynews.it, 17 marzo 2021. URL consultato l'11 aprile 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica