Apri il menu principale

Anacleto Cazzaniga

arcivescovo cattolico italiano
Anacleto Cazzaniga
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Urbino
 
Nato1º luglio 1901 ad Abbiategrasso
Ordinato presbitero29 maggio 1926 dal cardinale Eugenio Tosi
Consacrato arcivescovo19 marzo 1953 dal cardinale Alfredo Ildefonso Schuster
Deceduto16 gennaio 1996 a Gorgonzola
 

Anacleto Cazzaniga (Abbiategrasso, 1º luglio 1901Gorgonzola, 16 gennaio 1996) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato ad Abbiategrasso, in provincia di Milano, venne ordinato sacerdote nel 1926 per mano del cardinale Eugenio Tosi, arcivescovo di Milano. Fu nominato prevosto della Chiesa Prepositurale dei Santi Gervaso e Protaso in Gorgonzola, provincia di Milano, e Vicario Foraneo.

Il 19 marzo 1953 venne ordinato arcivescovo di Urbino dal cardinale Alfredo Ildefonso Schuster, arcivescovo di Milano, assistito da Domenico Bernareggi, vescovo titolare di Famagosta e da Egidio Bignamini, arcivescovo di Ancona e Numana. Si ritirò da tale carica il 23 maggio 1977.

Morì a Gorgonzola nel 1996 all'età di 94 anni e mezzo per cause naturali dovute all'età avanzata.

Genealogia episcopaleModifica

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN262468732 · ISNI (EN0000 0003 8180 7123 · BAV ADV12591263