Ananke Edizioni
StatoItalia Italia
Forma societariaCasa editrice
Fondazione1995 a Torino
Sede principaleVia Lodi 27/C
Torino
Persone chiaveSergio Iperique, Carlo Ruo Redda
Sito webwww.ananke-edizioni.com

Ananke Edizioni è una casa editrice italiana fondata a Torino nel 1995.

Si è specializzata fin dagli inizi grazie anche alla vicinanza del Museo Egizio in pubblicazioni riguardanti l'egittologia, tra i principali editori italiani[1] e successivamente la filosofia grazie alla collaborazione con Marco Vozza, docente universitario torinese, di cui ne dirige dal 2005 la collana.[2] Nel 2008 ha ricevuto il Premio Aldo Manuzio "Per la diffusione della cultura europea" dall'Associazione Italiana Editori nella sezione medie-piccole imprese.[3] Altre pubblicazioni riguardano storia, psicologia, medicina, musica ed in misura minore narrativa e poesia.

Tra le pubblicazioni edite dalla casa editrice figurano lavori di Jean-Luc Nancy, Mario Tosi, Paola Capriolo, Silvio Curto, Alberto Elli, Alfredo Luvino, Riccardo Manzini, Ausilio Priuli, Massimo Centini, Giorgio Girard.

Nel 2013 Ananke Edizioni viene rifondata con il nome Ananke Lab, specializzandosi come editore di testi universitari. La collana egizia "Seshat" non figura più nel suo catalogo e i titoli sono stati riediti dall'editore Kemet, nuova casa editrice di argomento egittologico e orientalistico, dal 2016.

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su archaeogate.org. URL consultato il 6 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 21 febbraio 2013).
  2. ^ http://www.campusnet.unito.it/docenti/att/mvozza.cv.pdf
  3. ^ PREMIO ITALIANO ALDO MANUZIO – Per la diffusione delle cultura europea EDIZIONE 2008 | Eurispes, su eurispes.eu. URL consultato il 6 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Editoria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di editoria