Apri il menu principale
Andaman Centrale
Middle Andaman Island
Middle Andaman locale.png
Andaman Centrale evidenziata in rosso
Geografia fisica
LocalizzazioneMare delle Andamane
Coordinate12°30′N 92°50′E / 12.5°N 92.833333°E12.5; 92.833333Coordinate: 12°30′N 92°50′E / 12.5°N 92.833333°E12.5; 92.833333
ArcipelagoAndamane
Superficie1.536 km²
Geografia politica
StatoIndia India
Stato federatoAndamane e Nicobare
DivisioneDistretto di Andaman Settentrionale e Centrale
Cartografia
Mappa di localizzazione: India
Andaman Centrale
Andaman Centrale
voci di isole dell'India presenti su Wikipedia

Andaman Centrale o Isola Andamana Centrale (Middle Andaman in inglese) è una delle 3 principali isole dell'arcipelago delle Isole Andamane in India.

Indice

Geografia e popolazioneModifica

Con una superficie di 1.536 km² l'isola Andamana Centrale si colloca al 250º posto tra le isole più grandi del mondo. Abitata da varie popolazioni tra cui le principali sono bengalesi, Tamil e abitanti del Kerala; è inoltre la casa del popolo Jarawa. Le principali città sono rappresentate da Rangat che ospita circa 10.000 persone, seguita dalle città di Mayabunder, Bakultala, Nimbutala, and Kadamtala.

Le attività maggiori dell'isola sono la pesca e l'agricoltura. Anche quest'isola ha subito gli effetti dello tsunami del 2004 ma per fortuna gli effetti sono stati più deboli che nelle isole vicine.

StoriaModifica

Pare che nella seconda metà del XIX secolo gli Inglesi utilizzassero l'isola come luogo di deportazione degli indiani ribelli[1] Durante la seconda guerra mondiale, durante l' 'Operazione Bunkum' l'isola, all'epoca occupata dai giapponesi, fu sede dello sbarco inglese che condusse il Generale McCarthy a Calcutta[2].

NoteModifica

  1. ^ SCHIAPPARELLI Luigi, Manuale completo di geografia e statistica compilato per uso delle famiglie, Torino - 1871, pag 329
  2. ^ GILBER Martin, La grande storia della seconda guerra mondiale, Mondadori

Voci correlateModifica