André Silva

calciatore portoghese
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi André Silva (disambigua).
André Silva
Mex-por-16 (1cropped).jpg
Silva con la nazionale portoghese nel 2017
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 185[1] cm
Peso 80[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra RB Lipsia
Carriera
Giovanili
2003-2007Salgueiros
2007-2008Boavista
2008-2010Salgueiros
2010-2011Padroense
2011-2013Porto
Squadre di club1
2013-2016Porto B85 (24)
2015-2017Porto41 (17)
2017-2018Milan24 (2)
2018-2019Siviglia27 (9)
2019Milan1 (0)
2019-2021Eintracht Francoforte57 (40)
2021-RB Lipsia3 (1)
Nazionale
2010-2011Portogallo Portogallo U-1612 (2)
2011-2012Portogallo Portogallo U-1711 (2)
2012-2013Portogallo Portogallo U-1810 (0)
2012-2014Portogallo Portogallo U-1924 (16)
2014-2015Portogallo Portogallo U-2010 (8)
2015-2016Portogallo Portogallo U-213 (4)
2016-Portogallo Portogallo45 (18)
Palmarès
Transparent.png Europei di Calcio Under-19
Argento Ungheria 2014
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Russia 2017
Transparent.png UEFA Nations League
Oro Portogallo 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 settembre 2021

André Miguel Valente da Silva, noto semplicemente come André Silva (Gondomar, 6 novembre 1995), è un calciatore portoghese, attaccante del RB Lipsia e della nazionale portoghese.

Caratteristiche tecnicheModifica

Inizia la sua carriera calcistica come centrocampista offensivo, per poi trasformarsi in punta pura[2], distinguendosi per le capacità fisiche e tecniche oltre alla velocità.[3] Paragonato dalla stampa al connazionale Cristiano Ronaldo, quest'ultimo lo ha indicato come possibile erede.[4][5]

CarrieraModifica

ClubModifica

PortoModifica

Appena maggiorenne esordisce con la seconda squadra del Porto in cui colleziona, fino al 2015, 56 presenze e 10 reti.[1][6] A vent'anni debutta inoltre con la formazione maggiore, raccogliendo 9 apparizioni, condite da un gol, nel campionato d'esordio.[1] Il 17 agosto 2016, alla prima gara in Champions League, realizza un rigore che vale il pareggio contro la Roma.[7] Durante la fase a gironi è invece autore di gol decisivi nella doppia sfida con il Club Brugge[8][9], oltre a marcare una doppietta nel 5-0 sul Leicester.[10]

In campionato mette a segno 16 reti in 32 gare, contribuendo al secondo posto dei Dragoni.[2]

Milan e prestito al SivigliaModifica

 
Silva con l'Eintracht Francoforte nel 2019.

Le prestazioni nel calcio lusitano gli valgono la chiamata del Milan,[11] che lo acquista il 12 giugno 2017 per quasi 35 milioni di euro.[12] Esordisce con i rossoneri il 27 luglio, in occasione del preliminare di Europa League con l'Universitatea Craiova[13]; tre settimane più tardi, nella medesima competizione, realizza i primi gol con la nuova squadra, mettendo a referto una doppietta contro lo Škendija (battuto per 6-0).[14] Il 20 agosto compie il suo esordio in Serie A, subentrando a Cutrone nell'ultima mezz'ora di Crotone-Milan (0-3).[15] Con la formazione meneghina il giovane attaccante risulta prolifico soprattutto in ambito continentale[16], eguagliando Virdis per numero di gol nel torneo con 8 centri.[17][18] Il portoghese ottiene invece un minor utilizzo in campionato, dove fa registrare 2 reti in 24 presenze.[19]

Per la stagione 2018-19 è ceduto in prestito al Siviglia[20][21], formazione con cui, dopo un buon avvio,[22][23] palesa un calo di rendimento, tanto da indurre la società andalusa a non riscattarlo.[24][25]

Eintracht FrancoforteModifica

Rientrato al Milan[26], viene poi girato all'Eintracht Francoforte[27][28][29], rendendosi protagonista di un buon avvio di campionato.[30] Il 10 settembre 2020 viene acquistato a titolo definitivo dal club tedesco per 9 milioni di euro[31], con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2023.[32][33] Nella prima stagione colleziona 16 gol in 37 presenze.

Nella stagione 2020-2021 mette insieme 29 gol e 10 assist in 34 partite tra tutte le competizioni.

RB LipsiaModifica

Il 2 luglio 2021 viene acquistato dal RB Lipsia per 23 milioni di euro.[34][35][36]

Il 20 agosto successivo mette a segno la sua prima rete con la maglia del Lipsia, siglando il gol del definitivo 4-0 con cui i padroni di casa si impongono sullo Stoccarda.[37]

NazionaleModifica

 
Silva con la nazionale portoghese durante Portogallo-Russia della Confederations Cup 2017.

Impostosi all'attenzione generale in occasione dei Mondiali Under-20 del 2015, con 4 realizzazioni in 5 partite,[38] debutta nello stesso anno con l'Under-21 lusitana, segnando una tripletta ai pari età dell'Albania.[39]

Nel 2016 esordisce poi con la nazionale maggiore[40], contribuendo alla qualificazione per i Mondiali 2018 con 9 reti.[41] Viene convocato per la Confederations Cup 2017 in cui realizza un gol,[42] fallendo poi un rigore contro il Messico nella finale di consolazione.[43]

Presente anche alla rassegna iridata, in cui disputa tre incontri senza andare a segno, è invece decisivo con 3 gol nella prima fase della Nations League.[44][45]

Nel 2021 viene convocato per l'Europeo,[46] dove colleziona tre presenze senza andare in gol.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 20 agosto 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014   Porto B LdH 21 3 - - - - - - - - - 21 3
2014-2015 LdH 35 7 - - - - - - - - - 35 7
2015-2016 LdH 29 14 - - - - - - - - - 29 14
Totale Porto B 85 24 - - - - - - 85 24
2015-2016   Porto PL 9 1 CP+CdL 2+3 2+0 UCL+UEL 0 0 - - - 14 3
2016-2017 PL 32 16 CP+CdL 2+0 0 UCL 10[47] 5[48] - - - 44 21
Totale Porto 41 17 7 2 10 5 - - 58 24
2017-2018   Milan A 24 2 CI 2 0 UEL 14[49] 8[50] - - - 40 10
2018-2019   Siviglia PD 27 9 CR 4 2 UEL 8[47] 0 SS 1 0 40 11
ago. 2019   Milan A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Milan 25 2 2 0 14 8 - - 41 10
2019-2020   Eintracht Francoforte BL 25 12 CG 3 2 UEL 9 2 - - - 37 16
2020-2021 BL 32 28 CG 2 1 - - - - - - 34 29
Totale Eintracht Francoforte 57 40 5 3 9 2 - - 71 45
2021-2022   Lipsia BL 2 1 CG 1 0 - - - - - - 3 1
Totale carriera 237 93 19 7 41 15 1 0 298 115

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2016 Porto Portogallo   5 – 0   Gibilterra Amichevole -   46’
6-9-2016 Basilea Svizzera   2 – 0   Portogallo Qual. Mondiali 2018 -   46’
7-10-2016 Aveiro Portogallo   6 – 0   Andorra Qual. Mondiali 2018 1
10-10-2016 Tórshavn Fær Øer   0 – 6   Portogallo Qual. Mondiali 2018 3   80’
13-11-2016 Faro Portogallo   4 – 1   Lettonia Qual. Mondiali 2018 -
25-3-2017 Lisbona Portogallo   3 – 0   Ungheria Qual. Mondiali 2018 1   86’
3-6-2017 Estoril Portogallo   4 – 0   Cipro Amichevole 1
9-6-2017 Riga Lettonia   0 – 3   Portogallo Qual. Mondiali 2018 1   80’
18-6-2017 Kazan' Portogallo   2 – 2   Messico Conf. Cup 2017 - 1º turno -   82’
18-6-2017 Mosca Russia   0 – 1   Portogallo Conf. Cup 2017 - 1º turno -   78’
24-6-2017 San Pietroburgo Nuova Zelanda   0 – 4   Portogallo Conf. Cup 2017 - 1º turno 1
28-6-2017 Kazan' Portogallo   0 – 0 dts
(0 – 3 dtr)
  Cile Conf. Cup 2017 - Semifinale -   43’   76’
2-7-2017 Mosca Portogallo   2 – 1   Messico Conf. Cup 2017 - Finale 3º posto -
31-8-2017 Porto Portogallo   5 – 1   Fær Øer Qual. Mondiali 2018 -   81’
3-9-2017 Budapest Ungheria   0 – 1   Portogallo Qual. Mondiali 2018 1   86’
7-10-2017 Andorra la Vella Andorra   0 – 2   Portogallo Qual. Mondiali 2018 1   90’
10-10-2017 Lisbona Portogallo   2 – 0   Svizzera Qual. Mondiali 2018 1   75’
10-11-2017 Viseu Portogallo   3 – 0   Arabia Saudita Amichevole -
23-3-2018 Zurigo Egitto   1 – 2   Portogallo Amichevole -   76’
26-3-2018 Ginevra Portogallo   0 – 3   Paesi Bassi Amichevole -   46’
28-5-2018 Braga Portogallo   2 – 2   Tunisia Amichevole 1
2-6-2018 Bruxelles Belgio   0 – 0   Portogallo Amichevole -   78’
7-6-2018 Lisbona Portogallo   3 – 0   Algeria Amichevole -   74’
15-6-2018 Soči Portogallo   3 – 3   Spagna Mondiali 2018 - 1º turno -   80’
25-6-2018 Saransk Iran   1 – 1   Portogallo Mondiali 2018 - 1º turno -   90+6’
30-6-2018 Soči Uruguay   2 – 1   Portogallo Mondiali 2018 - Ottavi di finale -   74’
6-9-2018 Lisbona Portogallo   1 – 1   Croazia Amichevole -   89’
10-9-2018 Lisbona Portogallo   1 – 0   Italia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1
11-10-2018 Chorzów Polonia   2 – 3   Portogallo UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1   37’
17-11-2018 Milano Italia   0 – 0   Portogallo UEFA Nations League 2018-2019 - 1º Turno -   90’
20-11-2018 Guimarães Portogallo   1 – 1   Polonia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno 1   64’   87’
22-3-2019 Lisbona Portogallo   0 – 0   Ucraina Qual. Euro 2020 -   73’
25-3-2019 Lisbona Portogallo   1 – 1   Serbia Qual. Euro 2020 -   57’
17-11-2019 Lussemburgo Lussemburgo   0 – 2   Portogallo Qual. Euro 2020 -   71’
5-9-2020 Porto Portogallo   4 – 1   Croazia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno 1   88’
7-10-2020 Lisbona Portogallo   0 – 0   Spagna Amichevole -   46’
14-10-2020 Lisbona Portogallo   3 – 0   Svezia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -   75’
24-3-2021 Torino Portogallo   1 – 0   Azerbaigian Qual. Mondiali 2022 -   75’
9-6-2021 Lisbona Portogallo   4 – 0   Israele Amichevole -   46’
15-6-2021 Budapest Ungheria   0 – 3   Portogallo Euro 2020 - 1º turno -   81’
19-6-2021 Monaco di Baviera Portogallo   2 – 4   Germania Euro 2020 - 1º turno -   83’
27-6-2021 Siviglia Belgio   1 – 0   Portogallo Euro 2020 - Ottavi di finale -   70’
1-9-2021 Faro Portogallo   2 – 1   Irlanda Qual. Mondiali 2022 -   46’
4-9-2021 Debrecen Qatar   1 – 3   Portogallo Amichevole 1   59’
7-9-2021 Baku Azerbaigian   0 – 3   Portogallo Qual. Mondiali 2022 1
Totale Presenze 45 Reti 18

PalmarèsModifica

ClubModifica

Porto B: 2015-2016

NazionaleModifica

2018-2019

NoteModifica

  1. ^ a b c d Panini 2018, p. 183.
  2. ^ a b André Silva, stella del Porto: dall'hockey al gol, su sport.sky.it, 21 febbraio 2017.
  3. ^ Giacomo Giuffrida, Calciomercato Milan, la grana André Silva ha bloccato tutto, su milanlive.it, 31 agosto 2019.
  4. ^ Jacopo Gerna, Milan, André Silva ha fisico, piedi e faccia tosta: per lui garantisce Ronaldo, su gazzetta.it, 11 giugno 2017.
  5. ^ Matteo Zorzoli, Da erede di CR7 a flop: la triste parabola di Andrè Silva al Milan, su gazzetta.it, 23 luglio 2019.
  6. ^ (EN) André Silva scores and assists in the Portuguese victory, su fcporto.pt, 31 maggio 2015.
  7. ^ Andrea Pugliese, Champions, Porto-Roma 1-1, autogol di Felipe, rosso dopo 42' a Vermaelen, su gazzetta.it, 17 agosto 2016.
  8. ^ (EN) Club Brugge 1 - 2 FC Porto, su skysports.com, 18 ottobre 2016.
  9. ^ Porto-Club Brugge 1-0, su it.uefa.com, 3 novembre 2016.
  10. ^ Gruppo, in la Repubblica, 8 dicembre 2016, p. 56.
  11. ^ UFFICIALE: André Silva è rossonero, su acmilan.com, 12 giugno 2017. URL consultato il 27 gennaio 2021 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2017).
  12. ^ Luca Bianchin, Milan, André Silva ha firmato: c'è l'annuncio ufficiale del club, su gazzetta.it, 12 giugno 2017.
  13. ^ Alessio Pediglieri, Europa League, Milan-Craiova 1-0: Rodriguez fa sorridere Montella, su calcio.fanpage.it, 27 luglio 2017.
  14. ^ Enrico Currò, Veterani e nuove star, in la Repubblica, 18 agosto 2017, p. 44.
  15. ^ Panini 2019, p. 328.
  16. ^ Enrico Currò, Il valzer viennese del Milan, in la Repubblica, 15 settembre 2017, p. 50.
  17. ^ Enrico Currò, Il Milan vince il girone ma ora deve evitare la figuraccia con l'Uefa, in la Repubblica, 24 novembre 2017, p. 60.
  18. ^ André Silva miglior bomber del Milan in Coppa UEFA/Europa League, su milanlive.it, 24 novembre 2017.
  19. ^ Panini 2019, p. 413.
  20. ^ Milan, André Silva al Siviglia in prestito, su gazzetta.it, 11 agosto 2018.
  21. ^ (ES) André Silva, un refuerzo de nivel para la delantera del Sevilla FC, su sevillafc.es, 11 agosto 2018.
  22. ^ Milan, André Silva stupisce la Liga: tripletta al Rayo al debutto, su gazzetta.it, 19 agosto 2018.
  23. ^ Milan, rimpianto André Silva: è capocannoniere in Liga, su gazzetta.it, 27 settembre 2018.
  24. ^ Alessandra Gozzini, Milan, sarà André Silva il vice Piatek? Il Siviglia non lo riscatta, su gazzetta.it, 18 aprile 2019.
  25. ^ André Silva è diventato un caso internazionale al Siviglia, su rivistaundici.com, 14 maggio 2019.
  26. ^ Marco Fallisi, Milan, la grana André Silva: dovrà fruttare 30 milioni, su gazzetta.it, 4 giugno 2019.
  27. ^ Comunicato Ufficiale: André Silva, su acmilan.com. URL consultato il 19 luglio 2020.
  28. ^ Marco Fallisi, Milan, fatta per Rebic: è già a Milano. E André Silva va all'Eintracht, su gazzetta.it, 1º settembre 2019.
  29. ^ Milan-Rebic, ora è ufficiale! Andrè Silva va all'Eintracht Francoforte, su it.eurosport.com, 2 settembre 2019.
  30. ^ Elmar Bergonzini, Milan, visto che André Silva? Tre gol nelle ultime tre con l'Eintracht, su gazzetta.it, 7 ottobre 2019.
  31. ^ https://www.calcioefinanza.it/2020/09/11/milan-minusvalenza-andre-silva-cessione-eintracht/
  32. ^ Comunicato Ufficiale: André Silva, su acmilan.com, 10 settembre 2020. URL consultato il 10 settembre 2020.
  33. ^ (DE) Eintracht kauft André Silva, su profis.eintracht.de, 10 settembre 2020. URL consultato il 10 settembre 2020.
  34. ^ (DE) Neuzugang-Andre-Silva, su dierotenbullen.com. URL consultato il 2 luglio 2021.
  35. ^ (DE) André Silva verlässt die Eintracht, su profis.eintracht.de. URL consultato il 2 luglio 2021.
  36. ^ Marco Guidi, Andrè Silva al Lipsia, in La Gazzetta dello Sport, 3 luglio 2021, p. 47.
  37. ^ Bundesliga, André Silva illumina il Lipsia: Stoccarda ko!, su corrieredellosport.it.
  38. ^ Federico Aqué, Hype: André Silva, su ultimouomo.com, 15 giugno 2017.
  39. ^ (EN) Tom Kundert, André Silva hits hat-trick as Portugal U21s run riot in Albania, su portugoal.net, 9 settembre 2015.
  40. ^ Alessandra Gozzini, Milan, André Silva, dai 41" di delusione al sogno Barcellona, su gazzetta.it, 8 gennaio 2018.
  41. ^ Qualificazioni mondiali, in la Repubblica, 11 ottobre 2016, p. 48.
  42. ^ Confederations Cup, gir. A: Messico-Russia 2-1, Nuova Zelanda-Portogallo 0-4, su gazzetta.it, 24 giugno 2017.
  43. ^ Confederations Cup, Portogallo-Messico 2-1 d.t.s.: lusitani di rigore, ma sbaglia ancora André Silva, su gazzetta.it, 2 luglio 2017.
  44. ^ Matteo Dalla Vite, Nations League, Portogallo-Italia 1-0: gol di André Silva, su gazzetta.it, 10 settembre 2018.
  45. ^ Stefano Fonsato, André Silva e Milik su rigore: Portogallo e Polonia chiudono il gruppo 3 con un 1-1, su it.eurosport.com, 20 novembre 2018.
  46. ^ Europei, Ronaldo unico "italiano" tra i convocati del Portogallo, su corrieredellosport.it, 20 maggio 2021.
  47. ^ a b 2 presenze nei play-off.
  48. ^ 1 rete nei play-off.
  49. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  50. ^ 2 reti nei turni preliminari.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5878161332360052420002 · GND (DE122663155X