Apri il menu principale

Andrea Costaguta

religioso e architetto italiano

Andrea Costaguta (Chiavari, 1610Sassoferrato, 1670) è stato un religioso e architetto italiano.

BiografiaModifica

Nativo della cittadina di Chiavari, nel Tigullio in Liguria, già frate dell'Ordine dei Carmelitani, entrò a far parte della corte reale sabauda della duchessa Maria Cristina di Borbone-Francia, nel 1638, come teologo e consigliere del Ducato.

A lui si devono a Torino i progetti e le realizzazioni della Chiesa di Santa Teresa, realizzata tra il 1642 e il 1674, il complesso conventuale di San Francesco da Paola, costruita a partire dal 1632. Sempre nel Torinese, a Moncalieri, partecipò assieme ad altri architetti a opere di conservazione del castello omonimo; a Chieri la duchessa Cristina gli affidò la progettazione del primo impianto del santuario dell'Annunziata ed a Pino Torinese il progetto della nuova chiesa parrocchiale della Madonna del Carmelo e Sant'Andrea Corsini e, nel 1648, la costruzione della Vigna di Madama Reale, una villa con parco sulla collina torinese. Nella capitale sabauda realizzò inoltre altri edifici civili e s'interessò anche di altri interventi, tra i quali, al castello del Valentino.

Processato e condannato nel 1655 per un episodio capitatogli nella città natale chiavarese, per motivi sconosciuti, scontò la sua pena confinato nel convento di Sassoferrato, nelle Marche, dove probabilmente morì nel 1670.

Controllo di autoritàVIAF (EN315118813 · GND (DE1069305308