Andrea Moranzone

scultore italiano

Andrea Moranzone (1347Venezia, 27 aprile 1398) è stato un intagliatore e scultore italiano.

BiografiaModifica

 
Interno del Duomo di Gemona

Andrea appartenne ad una nota famiglia di scultori in legno attivi nel Veneto nei secoli XV e XVI.[1]

Andrea fu autore, tra l'altro, di un pannello d'altare per il duomo di Gemona del Friuli ripartito in 33 bassorilievi di soggetto biblico (1392).[1]

Inoltre partecipò alla realizzazione di una croce per la chiesa veneziana di Sant'Agnese.[2]

Nel 1386 ultimò in collaborazione con altri artisti, una croce e due ancone per il convento di San Platone a Zara.[2]

I suoi figli, Lorenzo, Matteo e Caterino seguirono le orme paterne.[1]

OpereModifica

  • Pannello d'altare per il duomo di Gemona del Friuli ripartito in 33 bassorilievi di soggetto biblico (1392).
  • Una croce per la chiesa veneziana di Sant'Agnese;
  • Una croce e due ancone per il convento di San Platone a Zara (1386).

NoteModifica

  1. ^ a b c Moranzone, in le muse, VIII, Novara, De Agostini, 1967, p. 104.
  2. ^ a b Moranzone, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 10 novembre 2021.

BibliografiaModifica

  • G. Vasari, Le Vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori, nelle redazioni del 1550 e 1568, III, Firenze, Duncker & Humblot, 1971, pp. 441-621.
  • F. Sansovino, Venetia città nobilissima et singolare…, Venezia, 1581.
  • A.M. Zanetti , Venezia 1771, pp. 191 s., Della pittura veneziana e delle opere pubbliche de’ veneziani maestri, Venezia, 1771, pp. 191 s..
  • F. Corner, Ecclesiae Venetae antiquis monumentis nunc etiam primum editis illustratae ac in decades distributae, IX, Venezia, 1749, p. 302.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Andrea Moranzone, in Dizionario biografico dei friulani. Nuovo Liruti online, Istituto Pio Paschini per la storia della Chiesa in Friuli.  
Controllo di autoritàVIAF (EN1105198 · ISNI (EN0000 0000 2584 354X · CERL cnp00641402 · GND (DE129940941