Andrea Pennacchi

Andrea Pennacchi (Padova, 11 ottobre 1969) è un attore e drammaturgo italiano.

BiografiaModifica

Laureato in Lingue e letterature straniere moderne presso l'Università degli Studi di Padova, Pennacchi inizia la sua formazione da attore con il Teatro popolare di ricerca - Centro universitario teatrale di Padova. Successivamente, grazie a una collaborazione con il regista Gigi Dall'Aglio in qualità di assistente, apprende i fondamenti della regia e della scrittura teatrale[1]. Nel 2011 scrive e interpreta lo spettacolo Eroi, con la regia di Mirko Artuso, che si classifica tra i finalisti per il Premio Off del Teatro Stabile del Veneto[2]. Nello stesso anno interpreta il ruolo di Sandro nel film Io sono Li di Andrea Segre.

Mentre prosegue la sua carriera di attore teatrale e drammaturgo con lo spettacolo Villan People[3], che debutta nel 2013 al Piccolo Teatro di Milano nell'ambito del Festival Tramedautore, Pennacchi inizia a lavorare anche in televisione prendendo parte alla miniserie Rai L'Oriana nel ruolo del direttore de L'Europeo e a diverse altre fiction tra cui Non uccidere, Don Matteo e 1994[4]. Nel 2018 porta il monologo This is Racism - Ciao terroni a Propaganda Live e diventa poi ospite fisso della trasmissione[5] con i monologhi del suo personaggio, il "Poiana"[6]. Il 13 gennaio 2021 annuncia di essere ricoverato in ospedale, a causa del Covid-19, dove viene curato anche in rianimazione.

TeatrografiaModifica

  • Eroi, regia di Mirko Artuso (2011) - Attore ed autore
  • Villain People, regia di Michele Modesto Casarin (2013) - Attore ed autore
  • Trincee: risveglio di primavera (2015) - Attore ed autore
  • Mio padre: appunti sulla guerra civile (2020) - Attore ed autore

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Programmi televisiviModifica

NoteModifica

  1. ^ Andrea Pennacchi, su Teatro Stabile del Veneto. URL consultato il 29 maggio 2020.
  2. ^ Redazione, "Omero Non Piange Mai", Andrea Pennacchi racconta in due episodi le grandi opere di Omero, su La Voce di Venezia, 22 maggio 2020. URL consultato il 29 maggio 2020.
  3. ^ Tramedautore - Villan People, su www.piccoloteatro.org. URL consultato il 29 maggio 2020.
  4. ^ Andrea Pennacchi, su IMDb. URL consultato il 29 maggio 2020.
  5. ^ Da Zoro e Makkox c'è Andrea Pennacchi che porta "Teroni" a Propaganda Live, su PadovaOggi. URL consultato il 29 maggio 2020.
  6. ^ Roberta Polese, Propaganda Live, l’attore padovano Pennacchi e il video sul leghista Poiana, su Corriere del Veneto, 14 settembre 2019. URL consultato il 29 maggio 2020.

Collegamenti esterniModifica