Apri il menu principale

Andrea Romeo (arbitro)

Ex arbitro di calcio e dirigente sportivo italiano
Andrea Romeo
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Verona
Professione Agente di commercio
Altezza 177 cm
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2003-2010
2010-2013
Serie A e B
Serie A
Arbitro
Arbitro

Andrea Romeo (Casale Monferrato, 23 settembre 1970) è un ex arbitro di calcio e dirigente sportivo italiano, team manager del Milan.

BiografiaModifica

ArbitroModifica

Di professione agente di commercio, è arbitro dal 1987; appartiene alla sezione arbitrale di Verona e fa parte della CAN dalla stagione 2003-2004.

Infatti, dopo aver totalizzato 54 presenze in serie C1 nei quattro anni di militanza (a cui va aggiunta la finale play-off di serie C2 del 2003 tra Novara e Südtirol) nel 2003 viene promosso nella massima categoria arbitrale, per decisione dell'allora designatore Maurizio Mattei.

Il suo esordio in Serie A è avvenuto il 29 maggio 2005 in Messina-Livorno (1-1), mentre l'esordio in serie B era avvenuto un anno e mezzo prima (l'11 settembre 2003) in occasione di Genoa-Livorno.

Al termine della stagione sportiva 2012-2013 ha diretto 94 partite in serie A.

Il 3 luglio 2010, con la scissione della CAN A-B in CAN A e CAN B, viene inserito nell'organico della CAN A.

DirigenteModifica

Il 2 luglio 2013 termina la sua carriera arbitrale sul campo, subentrando nei membri della commissione arbitrale di serie D.

L'8 aprile 2014, ospite della trasmissione Sky È sempre calciomercato, annuncia di essersi dimesso dal suo incarico nella commissione arbitrale di serie D al fine di poter rilasciare interviste (vietate da regolamento per gli appartenenti all'AIA) per fare comprendere a tutti cosa provi un arbitro nell'espletamento della propria funzione.[1]

Nel settembre del 2014 è stato ingaggiato dall'Inter per ricoprire il ruolo di team manager.[2] Lascia questo incarico nel giugno 2016, per poi passare, con lo stesso compito, al Milan, a partire dalla stagione 2017-2018.[3]

Commentatore sportivoModifica

In occasione del Campionato mondiale di calcio 2014, ha partecipato in qualità di opinionista ad alcune trasmissioni RAI.

NoteModifica

  1. ^ Jacobelli: onore a Romeo, dimessosi dopo che Nicchi gli aveva vietato di andare in tv., calciomercato.com, 11 aprile 2014. URL consultato l'11 aprile 2014.
  2. ^ Thohir 'infastidito' dall'arbitraggio di Torino, l'Inter sa cosa fare: preso Romeo, su goal.com, 1º settembre 2014. URL consultato il 21 settembre 2014.
  3. ^ Milan, Romeo sarà team manager: aumenta la colonia di ex Inter | Goal.com. URL consultato il 23 dicembre 2017.

Collegamenti esterniModifica