Apri il menu principale

Andrea Romeo (arbitro)

arbitro di calcio italiano
Andrea Romeo
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Verona
Professione Agente di commercio
Altezza 177 cm
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2003-2010
2010-2013
Serie A e B
Serie A
Arbitro
Arbitro

Andrea Romeo (Casale Monferrato, 23 settembre 1970) è un ex arbitro di calcio e dirigente sportivo italiano.

Indice

BiografiaModifica

ArbitroModifica

Di professione agente di commercio, è arbitro dal 1987; appartiene alla sezione arbitrale di Verona e fa parte della CAN dalla stagione 2003-2004.

Infatti, dopo aver totalizzato 54 presenze in serie C1 nei quattro anni di militanza (a cui va aggiunta la finale play-off di serie C2 del 2003 tra Novara e Sudtirol) nel 2003 viene promosso nella massima categoria arbitrale, per decisione dell'allora designatore Maurizio Mattei.

Il suo esordio in Serie A è avvenuto il 29 maggio 2005 in Messina-Livorno (1-1), mentre l'esordio in serie B era avvenuto un anno e mezzo prima (l'11 settembre 2003) in occasione di Genoa-Livorno.

Al termine della stagione sportiva 2012-2013 ha diretto 94 partite in serie A.

Il 3 luglio 2010, con la scissione della CAN A-B in CAN A e CAN B, viene inserito nell'organico della CAN A.

DirigenteModifica

Il 2 luglio 2013 termina la sua carriera arbitrale sul campo, subentrando nei membri della commissione arbitrale di serie D.

L'8 aprile 2014, ospite della trasmissione Sky È sempre calciomercato, annuncia di essersi dimesso dal suo incarico nella commissione arbitrale di serie D al fine di poter rilasciare interviste (vietate da regolamento per gli appartenenti all'AIA) per fare comprendere a tutti cosa provi un arbitro nell'espletamento della propria funzione.[1]

Nel settembre del 2014 è stato ingaggiato dall'Inter per ricoprire il ruolo di team manager.[2] Lascia questo incarico nel giugno 2016, per poi passare, con lo stesso compito, al Milan, a partire dalla stagione 2017-2018.[3]

Commentatore sportivoModifica

In occasione del Campionato mondiale di calcio 2014, ha partecipato in qualità di opinionista ad alcune trasmissioni RAI.

NoteModifica

  1. ^ Jacobelli: onore a Romeo, dimessosi dopo che Nicchi gli aveva vietato di andare in tv., calciomercato.com, 11 aprile 2014. URL consultato l'11 aprile 2014.
  2. ^ Thohir 'infastidito' dall'arbitraggio di Torino, l'Inter sa cosa fare: preso Romeo, su goal.com, 1º settembre 2014. URL consultato il 21 settembre 2014.
  3. ^ Milan, Romeo sarà team manager: aumenta la colonia di ex Inter | Goal.com. URL consultato il 23 dicembre 2017.

Collegamenti esterniModifica