Andrej Zejc

ciclista su strada kazako

Andrej Sergeevič Zejc (in russo Андрей Сергеевич Зейц?; Pavlodar, 14 dicembre 1986) è un ex ciclista su strada kazako, è stato professionista dal 2008 al 2023.

Andrej Zejc
Andrej Zejc al Critérium du Dauphiné 2011
NazionalitàBandiera del Kazakistan Kazakistan
Altezza189 cm
Peso73 kg
Ciclismo
SpecialitàStrada
Termine carriera2023
Carriera
Squadre di club
2005Cycling Team Capec
2008-2019Astana
2020Mitchelton
2021BikeExchange
2022-2023Astana
Nazionale
2008-2023Bandiera del Kazakistan Kazakistan
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2023

Carriera

modifica

Da dilettante vinse una tappa al Giro della Valle d'Aosta 2006. Nel 2008 debuttò da professionista con il team Astana. I principali risultati ottenuti sono stati il secondo posto ai campionati nazionali a cronometro nel 2008 (dietro Andrej Mizurov), il secondo posto al Presidential Cycling Tour of Turkey nel 2011 (dietro Aleksandr Efimkin) e la vittoria di una tappa al Tour of Hainan nel 2015, dove nella quale colse il secondo posto finale nella corsa (dietro Sacha Modolo).

In carriera ha partecipato, sempre con il team Astana, a numerose edizioni del Giro d'Italia, della Vuelta a España e del Tour de France, mentre con la Nazionale kazaka ha preso parte a quattro edizioni dei campionati del mondo Elite e ai Giochi olimpici 2016 a Rio de Janeiro.

Palmarès

modifica
4ª tappa Giro della Valle d'Aosta (Monthey > Châtel)
2015 (Astana Pro Team, una vittoria)
8ª tappa Tour of Hainan (Dongfang > Wuzhishan)
  • 2023 (Astana Qazaqstan Team, due vittorie)
2ª tappa Tour de Kyushu (Minamioguni > Minamiaso)
Classifica generale Tour de Kyushu

Altri successi

modifica
  • 2013 (Astana Pro Team)
1ª tappa Vuelta a España (Vilanova de Arousa > Sanxenxo, cronosquadre)
  • 2017 (Astana Pro Team)
Campionati asiatici, cronosquadre (con la Nazionale kazaka)

Piazzamenti

modifica

Grandi Giri

modifica
2009: 35º
2012: 85º
2013: 106º
2014: 102º
2015: 59º
2016: 33º
2017: 63º
2018: 67º
2019: 26º
2011: 45º
2017: 44º
2022: 38º
2010: 103º
2012: 52º
2013: 81º
2014: 50º
2015: 68º
2016: 31º
2018: 52º
2021: 44º
2023: 46º

Classiche monumento

modifica
2008: ritirato
2017: 58º
2018: ritirato
2021: 48º

Competizioni mondiali

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica