Apri il menu principale
Andretti Autosport (Andretti Green Racing fino al 2008)
SedeStati Uniti Stati Uniti
Categorie
IndyCar Series
Dati generali
Anni di attivitàdal 2009
FondatoreMichael Andretti
IndyCar Series
Anni partecipazioneDal 2009-attuale
Gare disputateCampionati Champ Car 1994-2002, IndyCar Series dal 2001-attuale,
ALMS 2007-2008, A1 GP 2008-2009
Vittorie4 titoli
Piloti nel 2019
#26 Stati Uniti Zach Veach
#27 Stati Uniti Alexander Rossi
#28 Stati Uniti Ryan Hunter-Reay
#25 Stati Uniti Conor Daly
#98 Stati Uniti Marco Andretti
Vettura nel 2019Andretti Autosport Dallara DW12 Honda
Germania BMW i Andretti Motorsport
SedeStati Uniti Stati Uniti
Categorie
Formula E
Dati generali
FondatoreMichael Andretti
DirettoreMichael Andretti
Formula E
Anni partecipazioneDal 2014
Miglior risultato6° (2014-2015)
Gare disputate55
Vittorie1
Aggiornamento: E-Prix di Berlino 2019
Piloti nel 2019
Portogallo António Félix da Costa
Regno Unito Alexander Sims
Vettura nel 2019BMW iFE.18

L'Andretti Autosport (Andretti Green Racing fino al 2008) è una scuderia automobilistica statunitense di proprietà di 5 soci, tra cui l'ex pilota di Formula 1 Michael Andretti, che gareggia nella IndyCar Series e nel campionato di Formula E, ed ha gareggiato nella A1 Grand Prix e nella American Le Mans Series aggiudicandosi in totale 12 campionati fra Cart, IndyCar Series e Indy Light.

Indice

StoriaModifica

Corse americaneModifica

Dal 2009 il team cambierà il nome in Andretti Autosport. Dal 2010 il team non si ripresenterà nell'ALMS visti gli scarsi risultati ottenuti, mentre in Indy Car continuerà con 4 Dallara, ma potrebbero diventare 5, a Indianapolis, dove potrebbe correre anche Michael Andretti per cercare di vincere la corsa che non ha mai vinto. Alla fine del 2010 Kim Green ha ceduto tutte le quote del team a Michael Andretti e dal 2011 il team partecipa alla Indy Car con il nome di Andretti Autosport. Nel 2012 schiera quattro macchine nella Indy Car Series e conquista il titolo con Ryan Hunter-Ray.

Formula EModifica

Dal 2014 il team prende parte anche al nuovo campionato Formula E Championship riservato a monoposto a trazione elettrica. Dal Campionato 2018/19 il team è affiancato dalla casa tedesca BMW.

Piloti PrincipaliModifica

CART (1994–2002)Modifica

IndyCar Series (2001–presente)Modifica

ALMS (2007–2008)Modifica

A1GP (2008–2009)Modifica

Indy Lights (2008–present)Modifica

Pro Mazda Championship (2011–2015)Modifica

U.S. F2000 (2010–2013)Modifica

Red Bull Global Rallycross (2014–presente)Modifica

Formula E (2014–presente)Modifica

Risultati Formula EModifica

Stagione Vettura Gomme No. Piloti 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 Punti Pos
2014–15 Spark-Renault SRT 01E M PEC PUT PDE BNA MIA LBH MON BER MOS LON 119
27   Franck Montagny 2 DSQ
  Jean-Éric Vergne 14 6 18 2 Rit 7 4 3 16†
28   Charles Pic 4
  Matthew Brabham 13 Rit
  Marco Andretti 12
  Scott Speed 2 Rit 12 13
  Justin Wilson 10
  Simona de Silvestro 11 12
2015-16 Spark-Renault SRT 01E M PEC PUT PDE BNA MEX LHB PAR BER LON 49
27   Robin Frijns 10 3 10 8 5 15 7 6 Rit Rit
28   Simona de Silvestro Rit 13 11 14 14 9 15 9 11 Rit
2016-17 Spark-Andretti ATEC-02 M HKG MAR BNA MEX MON PAR BER NYC MTR 34
27   Robin Frijns 6 12 14 11 12 6 17 18 9 9 8 13
28   António Félix da Costa 5 Rit 11 Rit 11 Rit 16 11 12 15 14 15
2017-18 Spark-Andretti ATEC-03 M HKG MAR SAN MEX PDE ROM PAR BER ZUR NYC 24 10º
28   António Félix da Costa 6 11 14 9 7 11 11 Rit 15 8 11 15
27   Kamui Kobayashi 15 17
  Tom Blomqvist 8 11 15 16 15 Rit
  Stéphane Sarrazin 20 14 12 12
2018-19 Spark-BMW iFE. 18 M DIR MAR SAN MEX HKG SAY ROM PAR MON BER BRN NYC 106
28   António Félix da Costa 1 Rit Rit 2 10 3 9 7 SQ 4
27   Alexander Sims 18 4 7 14 Rit Rit 17 Rit 13 7

NoteModifica

  1. ^ Matt Beer, Montagny joins Andretti Green (Haymarket Publications), 27 giugno 2008, Autosport. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  2. ^ Luca Forgeois joins USF2000 program for Mid-Ohio tripleheader (Andretti Autosport Holding Company, Inc.), 26 luglio 2013, Andretti Autosport. URL consultato il 2 gennaio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo