Andrzej Stanisław Załuski

religioso polacco
Andrzej Stanisław Załuski
vescovo della Chiesa cattolica
Andrzej Stanisław Załuski.PNG
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato2 dicembre 1695 a Luc'k
Nominato vescovo22 novembre 1723 da papa Innocenzo XIII
Consacrato vescovo13 febbraio 1724 dal vescovo Felicjan Konstanty Szaniawski
Deceduto16 dicembre 1758 (63 anni) a Cracovia
 

Andrzej Stanisław Kostka Załuski (Luc'k, 2 dicembre 1695Cracovia, 16 dicembre 1758) è stato un vescovo cattolico polacco.

BiografiaModifica

Apparteneva ad un'agiata famiglia di proprietari terrieri della piccola nobiltà terriera del clan etnico di Junosza[senza fonte], come Stanisław Karnkowski e Józef Zaliwski, e fu educato al seminario di Cracovia, prendendo i voti a diciotto anni e inserendosi nell'alto clero polacco. Fu abate e poi vescovo di Płock (1723), vescovo di Luc'k (1736), sua città natale, e poi vescovo di Chełmża e di Cracovia. Sostenne i Gesuiti polacchi.

Dal 1735 al 1746 fu gran cancelliere di Polonia e come altri religiosi dell'epoca, Teodor Andrzej Potocki, Władisław Aleksander Łubieński e il fratello Józef, fu promotore della cultura illuminista in Polonia e fondò la Biblioteca Załuski e il seminario di Pułtusk.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN32857089 · ISNI (EN0000 0001 1616 9423 · LCCN (ENn82162631 · GND (DE121598594 · BNF (FRcb166723792 (data) · CERL cnp00565505 · WorldCat Identities (ENlccn-n82162631