Anello centrale di Mosca

Anello centrale di Mosca
Linea 14
Logo
ES2G-050.jpg
Un treno della linea in prossimità della stazione di

Šelepicha

ReteMetropolitana di Mosca
StatoRussia Russia
CittàMosca
Apertura2016
Ultima estensione2016
GestoreMoskovsky metropoliten

RZD

Sito webmkzd.ru
Caratteristiche
Stazioni31
Lunghezza54 km
Distanza media
tra stazioni
1700 m
Velocità media90 km/h
Tempo di percorrenza90 min
Scartamento1 520 m
Materiale rotabileSiemens ES2G
Statistiche 2019
Passeggeri giornalieri561 mila (3 aprile 2019)[1]
Passeggeri annuali122 milioni (2017-2018)[2]
Mappa della linea
pianta

L'Anello centrale di Mosca (in russo: Московское центральное кольцо, МЦК?, traslitterato: Moskovskoe central’noe kol’co, MCK), chiamata anche linea Moskwa Metro Line 14, è la seconda linea circolare della metropolitana di Mosca. La linea racchiude i quartieri centrali e della prima periferia di Mosca, ad una distanza media di 4/5 km più esterna rispetto alla linea 5, correndo sul percorso del piccolo anello ferroviario di Mosca, una ferrovia a binario singolo costruita in epoca zarista (1902-1908) che è stata completamente ricostruita a doppio binario assieme alle vecchie stazioni presenti sulla linea[3] tra il 2012 e il 2016.

StoriaModifica

Metropolitana di Mosca
Linea 14 —Anello centrale di Mosca
     Okružnaja
     Vladykino
     Botaničeskij sad
   Rostokino
   Belokamennaja
     Bul'var Rokossovskogo
     Lokomotiv
     Izmajlovo
   Sokolinaja Gora
     Šosse Entuziastov
   Andronovka
     Nižegorodskaja
   Novochochlovskaja
     Ugrešskaja
     Dubrovka
     Avtozavodskaja
   ZIL
     Verchnie Kotly
   Krymskaja
     Ploščad Gagarina
     Lužniki
     Kutuzovskaja
     Delovoj centr
      Šelepicha
       Chorošyovo
   Zorge
     Panfilovskaja
   Strešnevo
     Baltijskaja
   Koptevo
   Lichobory

Il piccolo anello ferroviario di Mosca, costruito tra il 1902 e il 1908 come linea di raccordo tra le numerose afferenti a Mosca, era una semplice ferrovia a binario singolo che ebbe tuttavia un discreto successo come linea per il trasporto passeggeri fino agli anni '30, con l'apertura dei primi tratti di metropolitana. Nei decenni successivi, fu usata soprattutto come linea adibita quasi esclusivamente per il trasporto merci. Intorno al 2010, con lo sviluppo della città e del traffico automobilistico, che hanno fatto della capitale russa una delle città più congestionate al mondo[4], si è reso necessario il ripristino del trasporto passeggeri su questa linea. Per decongestionare le arterie cittadine e la linea 5 della metropolitana, ormai inadatta a sostenere flussi di passeggeri sempre crescenti[5], si è optato al rinnovamento di questa linea che si snoda tra i quartieri della prima periferia della città, posizionando le stazioni in corrispondenza delle stazioni delle varie linee metropolitane e permettendo ai viaggiatori di non dover raggiungere per forza il centro della città per cambiare linea, riducendo i tempi di viaggio anche di 3 volte.

 
Il Presidente russo Vladimir Putin e il sindaco di Mosca Sergej Sobjanin il giorno dell'inaugurazione della linea.

I lavori di ripristino della linea, costati 212 miliardi di Rubli, sono durati 4 anni (dal 2012 alla prima metà del 2016) ehanno visto il raddoppio dei binari, la ricostruzione di 17 stazioni e la costruzione di altre 14, l'elettrificazione e l'interscambio con le altre linee della metropolitana.

Il 10 settembre 2016 la linea è stata inaugurata alla presenza del Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin e il sindaco di Mosca, Sergej Sobjanin[6]. Nei mesi successivi sono entrate in esercizio tutte e 31 le stazioni della linea.

Orari, tempi di percorrenza e gestione della lineaModifica

La linea è aperta tutti i giorni dalle 6:00 alle 1:00, come vale per il resto della metropolitana. I tempi di frequenza dei treni fino al novembre 2019 variavano dai 10/15 minuti nelle fasce di "morbida", mentre si accorciavano a 5/6 minuti durante le ore di punta, per un totale di 130 treni al giorno. Il tempo di percorrenza dell'intera linea è di circa 90 minuti[7]. Dal novembre 2019, con l'apertura dei diametri centrali di Mosca, la frequenza dei treni è passata a 4 minuti nelle ore di punta (7.30-11.00 nei giorni feriali, 12.30-18.00 in quelli festivi) e 8 minuti nelle restanti ore meno affollate. Per rendere questo intervento possibile, è stato aggiornato il software che regola la circolazione sull'intera linea[8][9].

Gestori della linea sono le ferrovie russe, che si occupano della circolazione dei treni e della manutenzione del tracciati, mentre proprietaria delle stazioni è la metropolitana di Mosca.

Elenco delle stazioniModifica

A differenza della maggioranza delle stazioni della metropolitana di Mosca, quasi tutte le stazioni dell'Anello centrale di Mosca sono in superficie. Di seguito, un breve elenco delle stazioni della linea:

Materiale rotabileModifica

Il materiale rotabile è costituito da treni ES2G "Lastočka" (rondine), prodotti da Siemens esclusivamente per le ferrovie russe. L'ordine iniziale prevedeva 33 treni, lunghi 130 metri e con una capacità di 1200 passeggeri[3]. In seguito al cambio dei tempi di frequenza nel novembre 2019, i treni che circolano sulla linea sono diventati 51[8][9].

Progetti futuriModifica

Si prevede che per il 2021 la circolazione dei treni verrà automatizzata[10].

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ https://stroi.mos.ru/news/mtsk-pierieviezlo-bolieie-13-mln-passazhirov-za-apriel
  2. ^ https://stroi.mos.ru/news/sobianin-mtsk-vospol-zovalis-100-mln-chieloviek-s-momienta-otkrytiia
  3. ^ a b IL NUOVO ANELLO CENTRALE DI MOSCA, su CityRailways, 11 settembre 2016. URL consultato il 20 giugno 2019.
  4. ^ E' Mosca la capitale mondiale del traffico, 66% congestione - Analisi e Approfondimenti - Motori - ANSA.it, su www.ansa.it. URL consultato il 20 giugno 2019.
  5. ^ PосБизнесКонсалтинг - Дайджесты прессы - КоммерсантЪ: Премьер Дмитрий Медведев провел совещание по развитию московского транспортного узла до 2020 года, su web.archive.org, 8 dicembre 2015. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2015).
  6. ^ (RU) Владимир Путин и Сергей Собянин открыли движение на Московском центральном кольце, su Вечерняя Москва. URL consultato il 20 giugno 2019.
  7. ^ Как выглядит МЦК накануне открытия, su The Village, 10 settembre 2016. URL consultato il 20 giugno 2019.
  8. ^ a b (RU) РЖД сократили интервал движения "Ласточек" на МЦК до четырех минут, su РИА Новости, 20191121T1548+0300. URL consultato il 28 dicembre 2019.
  9. ^ a b Интервал движения "Ласточек" на МЦК сократили до четырех минут, su ТАСС. URL consultato il 28 dicembre 2019.
  10. ^ (RU) Беспилотные поезда поедут по МЦК с 2021 года, su Российская газета. URL consultato il 28 dicembre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica