Angoumois


Angoumois
Ecu losangé d'or et de gueules.svg Flag of Angoumois.svg
Informazioni generali
Nome ufficiale Angoumois
Capoluogo Angoulême
Amministrazione
Forma amministrativa Contea
Ducato
Evoluzione storica
Inizio IX secolo con Vulgrin I d'Angoulême
Fine 1790 con Luigi Antonio di Borbone-Francia
Causa Riorganizzazione a causa della Rivoluzione francese
Preceduto da Succeduto da
Ducato d'Aquitania Dordogna
Alta Vienne
Charente
Deux-Sèvres
Cartografia
Angoumois in France (1789).svg
Localizzazione della provincia dell'Angoumois

L'Angoumois (in poitevin-saintongeais Engoumaes, in occitano Engolmés) è una provincia storica francese, corrispondente alla maggior parte dell'attuale dipartimento della Charente.

Fu istituita sui territori della Gallia romana che avevano come capitale la città di Icolisma, l'attuale Angoulême, comprendendo i circondari di Ruffec, Cognac, Horte e Tardoire e una parte del Confolentais.

L'Angoumois ha fatto parte dei possedimenti della dinastia dei Valois-Angoulême sino all'ascesa al trono di Francia di Filippo VI (1328), quando entrò a far parte dei possedimenti della Corona.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN136048962 · LCCN (ENn81032651 · GND (DE4079785-5 · WorldCat Identities (ENlccn-n81032651
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia