Apri il menu principale

Anja Schneiderheinze

bobbista tedesca
Anja Schneiderheinze
Anja Schneiderheinze bei der Olympia-Einkleidung Erding 2014 (Martin Rulsch) 02.jpg
Nazionalità Germania Germania
Altezza 169 cm
Peso 79 kg
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Specialità Bob a due
Ruolo Frenatrice (2001-2007)
Pilota (2007-2016)
Squadra ESC Erfurt
Ritirata 2016
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali 3 3 0
Europei 2 3 0
Campionati tedeschi 1 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 febbraio 2016

Anja Schneiderheinze nota anche come Anja Schneiderheinze-Stöckel (Erfurt, 8 aprile 1978) è un'ex bobbista tedesca, campionessa olimpica a Torino 2006, detentrice di due titoli mondiali e altrettanti titoli europei nel bob a due, la Schneiderheinze appartiene al ristretto novero di atleti capace di vincere titoli importanti e gare di Coppa del Mondo in entrambi i ruoli di questo sport, frenatrice e pilota.

Autografo

BiografiaModifica

Gli inizi nel pattinaggioModifica

Prima di dedicarsi al bob, la Schneiderheinze ha praticato ad alto livello il pattinaggio di velocità su ghiaccio partecipando anche ad alcune gare di Coppa del Mondo nel 1998.

La carriera da frenatriceModifica

Compete professionalmente nel bob dal 2001 iniziando la sua carriera come frenatrice. Debuttò in Coppa del Mondo nella stagione 2002/03 e ottenn il primo podio nonché la sua prima vittoria il 28 novembre 2003 a Calgary con Sandra Kiriasis alla guida.

Ai Giochi olimpici invernali di Torino 2006 vinse la medaglia d'oro nel bob a due con la Kiriasis, superando le squadre statunitense ed italiana pilotate rispettivamente da Shauna Rohbock e Gerda Weissensteiner.

Inoltre ai campionati mondiali vinse l'argento a Schönau am Königssee 2004 e l'oro a Calgary 2005, entrambi nel bob a due, mentre agli europei vanta un argento vinto ad Altenberg 2005.

Il passaggio al ruolo di pilotaModifica

Dal novembre 2007 ebbe inizio la seconda fase della sua carriera, quella di pilota, prima partecipando alla Coppa Europa e dal gennaio 2011 alla Coppa del Mondo assoluta ottenendo la sua prima vittoria nella nuova veste il 2 dicembre 2011 ad Igls. In classifica generale detiene come miglior risultato il secondo posto in classifica generale ottenuto nella stagione 2011/12.

Prende parte ai Giochi olimpici di Soči 2014 dove però non riesce ad andare oltre il decimo posto nel bob a due.
Arricchisce il proprio palmarès ai mondiali vincendo altre quattro medaglie di cui due d'oro (bob a due e gara squadre a Igls 2016) e due d'argento. Agli europei invece ottenne ulteriori quattro medaglie: due ori consecutivi vinti a La Plagne 2015 e a Sankt Moritz 2016 e due argenti.

Nel settembre del 2016 annunciò il suo ritiro dalle competizioni[1].

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

EuropeiModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale nel bob a due: 2ª nel 2011/12.
  • 32 podi (29 nel bob a due, 3 nelle gare a squadre):
    • 13 vittorie (nel bob a due);
    • 10 secondi posti (7 nel bob a due e 3 nelle gare a squadre);
    • 6 terzi posti (nel bob a due).

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Luogo Paese Disciplina
28 novembre 2003 Calgary   Canada a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
6 dicembre 2003 Lake Placid   Stati Uniti a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
22 gennaio 2004 Lillehammer   Norvegia a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
25 novembre 2004 Winterberg   Germania a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
14 febbraio 2005 Lake Placid   Stati Uniti a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
10 novembre 2005 Calgary   Canada a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
18 novembre 2005 Lake Placid   Stati Uniti a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
16 dicembre 2005 Cortina d'Ampezzo   Italia a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
20 gennaio 2007 Igls   Austria a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
10 febbraio 2007 Cesana Torinese   Italia a due
con Sandra Kiriasis (pilota)
2 dicembre 2011 Igls   Austria a due
con Lisette Thöne (frenatrice)
20 gennaio 2012 Sankt Moritz   Svizzera a due
con Lisette Thöne (frenatrice)
24 gennaio 2015 Sankt Moritz   Svizzera a due
con Annika Drazek (frenatrice)

Campionati tedeschiModifica

  • 4 medaglie[2]:
    • 1 oro (bob a due nel 2004);
    • 2 argenti (bob a due a Winterberg 2011; bob a due a Schönau am Königssee 2012);
    • 1 bronzo (bob a due a Schönau am Königssee 2007).

NoteModifica

  1. ^ (EN) Bobsleigh World Champion Anja Schneiderheinze retires, su ibsf.org, IBSF, 27 settembre 2016 (archiviato il 1º dicembre 2016).
  2. ^ (DE) BSD.BOB - ERGEBNISARCHIV - Deutsche Meister 1991 bis heute, su bsd-portal.de, Bob- und Schlittenverband für Deutschland. URL consultato il 27 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica