Ankylosaurinae

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ankylosaurinae
Tarchia kielanae 2.JPG
Cranio di Tarchia kielanae
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Superordine Dinosauria
Ordine † Ornithischia
Famiglia † Ankylosauridae
Sottofamiglia Ankylosaurinae
Brown, 1908[1]
Nomenclatura binomiale
Ankylosaurus magniventris
Brown, 1908
Generi[1]

Anchilosaurinae è una sottofamiglia di dinosauri ankylosauridi vissuti nel Cretaceo inferiore-superiore, circa 105-65 milioni di anni fa (Albiano-Maastrichtiano), in Asia e in Nord America. Molti generi sono inclusi nel clade, come Ankylosaurus, Pinacosaurus, Euoplocephalus e Saichania.

CaratteristicheModifica

 
Scheletro di Zhongyuansaurus.jpg

Gli ankylosaurinae sono definiti come "tutti i parenti più strettamente imparentati parenti ad Ankylosaurus che a Shamosaurus".[3]

Le caratteristiche diagnostiche degli ankylosaurinae includono la mensola nucale che oscura l'occipite nella vista dorsale e il condilo quadrato che è oscurato leggermente dal capo coniugale.[3]

FilogenesiModifica

Il seguente cladogramma si basa sul 50% della regola delle analisi filogenetiche di Arbour & Currie (2015):[1]

Ankylosaurinae

Crichtonsaurus (nomen dubium)

Tsagantegia

Zhejiangosaurus (nomen dubium)

Pinacosaurus

Saichania

Tarchia

Zaraapelta

Ankylosaurini

Dyoplosaurus

Talarurus

Nodocephalosaurus

Ankylosaurus

Anodontosaurus

Euoplocephalus

Scolosaurus

Ziapelta

NoteModifica

  1. ^ a b c Victoria M. Arbour e Philip J. Currie, Systematics, phylogeny and palaeobiogeography of the ankylosaurid dinosaurs, in Journal of Systematic Palaeontology, vol. 14, n. 5, 2015, p. 1, DOI:10.1080/14772019.2015.1059985.
  2. ^ Michael E. Burns e Robert M. Sullivan, A new ankylosaurid from the Upper Cretaceous Kirtland Formation, San Juan Basin, with comments on the diversity of ankylosaurids in New Mexico (PDF), in Fossil Record 3. New Mexico Museum of Natural History and Science, Bulletin, vol. 53, 2011, pp. 169–178.
  3. ^ a b David B. Weishampel, Peter Dodson e Halszka Osmólska, The Dinosauria, Berkeley, CA and Los Angeles, CA and London, England, University of California Press, 2004, pp. 389, 861, ISBN 0-520-24209-2. URL consultato il 9 aprile 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica