Apri il menu principale
Anna D'Amico
Annadamico.jpg
Anna D'Amico nel 1958
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica leggera
Periodo di attività musicale1957 – 1967
EtichettaCombo Record, CGD

Anna D'Amico (Milano, 17 agosto 19382003) è stata una cantante italiana famosa negli anni cinquanta.

Indice

BiografiaModifica

Figlia di una maschera di cinematografo, con altri due fratelli, sua zia è la cantante Mariuccia Mocellin (cantante all'Eiar dal 1941); frequenta le scuole commerciali ed inizia a lavorare come commessa; ma avendo la passione per la musica, spinta dalla zia prende lezioni di canto dal maestro Pier Emilio Bassi, e vince nel 1957 il concorso di Voci Nuove di Alassio, interpretando Malasierra.

Nello stesso anno partecipa al concorso canoro concorso "Due voci e una canzone", organizzato dal settimanale Sorrisi e Canzoni, mettendosi in luce nella finale di Montecatini Terme ed ottenendo un contratto discografico con la Combo Record, l'etichetta del Maestro Gorni Kramer,

Inizia ad esibirsi dal vivo con un suo complesso, e nel 1958 partecipa a Canzonissima.[1].

Si fidanza con il noto trombettista Franco Cucchi, solista della Riverside Jazz Band, che diventa suo marito.

È al Festival di Sanremo 1959 con Così così, in abbinamento con Natalino Otto, che però non riesce ad andare in finale.[2]

Nel 1960 cambia casa discografica, passando alla CGD, e nel 1965 passa alla Fox.

Si ritira alla fine degli anni sessanta per occuparsi della famiglia, per poi riprendere l'attività negli anni novanta dedicandosi alla musica religiosa.

Il figlio, Emanuele Cucchi, è un musicista[3]: ha ripreso alcune canzoni del repertorio della madre riarrangiandole con ritmi brasiliani, ed ha pubblicato un album nel 2006 per la Irma Records.

Discografia parzialeModifica

45 giriModifica

EPModifica

NoteModifica

  1. ^ ♫ Anna D'Amico ♪ Tornerai (Canzonissima 1958) ♫ Video & Audio Restaurati HD - YouTube
  2. ^ Copia archiviata, su festival.vivasanremo.com. URL consultato il 17 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 3 novembre 2011)..
  3. ^ :: Nu Braz ::[collegamento interrotto]

BibliografiaModifica

  • Eddy Anselmi, Festival di Sanremo. Almanacco illustrato della canzone italiana, edizioni Panini, Modena, alla voce Anna D'Amico, pag. 665