Apri il menu principale
Anna Russo

Anna Russo (Napoli, ...) è una scrittrice italiana.

È stata segnalata al Premio Cento ed. 2005 con La bambina Babilonia edito da Salani e sempre con lo stesso testo nel 2007 ha vinto il premio internazionale della comunità ebraica al Campidoglio Premio Stefano Gaj Tachè.

Nel 2008 pubblica con Einaudi r.due romanzi molto interessanti: Pao alla conquista del mondo, che ottiene subito un ottimo riconoscimento di pubblico, e nel 2009 il bellissimo romanzo epistolare atipico, Caro Hamid, fratello lontano.

Ma è con Ibrahim, il bambino del campo che vengono trattati i temi più scottanti e più sentiti dall'autore, che mescola in un continuo divenire finzione e realtà senza mai dimenticare una particolare vena poetica.

Nel 2010 Pao alla conquista del mondo è pubblicato anche in Grecia per le edizioni Patakis di Atene

Gennaio 2011: esce Il Baffo del dittatore edito da Mursia. Il testo entra nella narrativa italiana.

Ancora nel 2011 vince nuovamente il premio Stefano Gay-Tachè con Caro Hamid, fratello lontano edito da Einaudi.

A settembre esce nelle scuole medie l'edizione scolastica de il Baffo del dittatore che diventa compendio didattico.

Con la casa editrice Alacran sempre nel 2012 esce Chuang Tse e il primo imperatore.

Il testo si basa sul primo libro di storiografia esistente al mondo: il libro dei mari e dei monti.

Nel 2013 pubblica in inglese, con Smashwords - Usa, il testo onirico Seven Billion. Seguono nel 2013 le versioni inglesi di Pao alla conquista del mondo ed Ibrahim il bambino del campo.

OpereModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN85982370 · ISNI (EN0000 0000 8275 8974 · LCCN (ENno2010151135 · GND (DE137800401 · WorldCat Identities (ENno2010-151135