Apri il menu principale

Anna di Lorena

principessa
Anna di Lorena

Anna di Lorena (25 luglio 1522Diest, 15 maggio 1568) fu una principessa francese poi divenuta principessa consorte di Orange e duchessa di Aarschot.

BiografiaModifica

Era figlia del duca Antonio di Lorena e di Renata di Borbone-Montpensier.

Essendo suo padre un fervente sostenitore della Controriforma, Anna venne data in moglie a Renato di Châlon, Principe d'Orange e Statolder d'Olanda, Zelanda, Utrecht e Gheldria. Il matrimonio venne celebrato il 22 agosto 1540 a Bar-le-Duc. Il matrimonio sancì l'alleanza tra il duca di Lorena e il principato d'Orange.

Quattro anni dopo nacque l'unica figlia della coppia:

  • Maria (1544), morta dopo tre settimane dalla nascita[1].

Nello stesso anno, il 18 luglio, Anna rimase anche vedova e i titoli del marito, morto dunque senza eredi, passarono al cugino Guglielmo I d'Orange.

Il 9 luglio 1548 venne fatta di nuovo sposare con il duca Philippe II de Croÿ, già vedovo di Anne de Croÿ[2].

Al secondo marito Anna diede un altro figlio[2]:

NoteModifica

Voci correlateModifica