Apri il menu principale

Anna prendi il fucile

film del 1950 diretto da George Sidney e (non accreditato) Busby Berkeley
Anna prendi il fucile
Betty Hutton in Annie Get Your Gun trailer.jpg
Titolo originaleAnnie Get Your Gun
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1950
Durata107 min
Dati tecniciTechnicolor
Generecommedia, musicale
RegiaGeorge Sidney e (non accreditato) Busby Berkeley
Soggettodal libretto di Dorothy Fields e Herbert Fields
SceneggiaturaSidney Sheldon
ProduttoreArthur Freed, Roger Edens
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaCharles Rosher
MontaggioJames E. Newcom
MusicheIrving Berlin
ScenografiaCedric Gibbons, Paul Groesse
CostumiWalter Plunkett, Helen Rose
TruccoJack Dawn
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Anna prendi il fucile (Annie Get Your Gun) è un film musicale del 1950 diretto da George Sidney e interpretato da Betty Hutton nel ruolo di Annie Oakley, da Howard Keel e da Louis Calhern nel ruolo di Buffalo Bill. Il film venne distribuito nelle sale il 17 maggio 1950 (in Italia uscì il 7 aprile 1951).

Indice

TramaModifica

ProduzioneModifica

Ispirato alla figura di Ann Oakley, una leggendaria tiratrice che fece parte del circo di William "Bill" Cody, detto Buffalo Bill, il film non ha tuttavia alcuna aderenza con la realtà storica.

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer e venne girato nel 1949 ai Metro-Goldwyn-Mayer Studios al 10202 di W. Washington Blvd. con un budget stimato di 3.768.785 dollari[1].

DistribuzioneModifica

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 17 maggio 1950. A fronte di un investimento di 3.768.785 dollari, ne incassò 8.000.000 solo sul mercato statunitense. Il film fu distribuito in tutto il mondo con molte riedizioni nel corso degli anni (dal 1961 al 2004); è stato ripubblicato in VHS e in DVD[2].

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàBNF (FRcb146648872 (data)
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema