Annabelle 3

film del 2019 diretto da Gary Dauberman
Annabelle 3
Annabelle 3.png
Lorraine Warren (Vera Farmiga), padre Gordon (Steve Coulter) ed Ed Warren (Patrick Wilson) in una scena del film
Titolo originaleAnnabelle Comes Home
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata106 min
Genereorrore, drammatico, thriller
RegiaGary Dauberman
SoggettoGary Dauberman, James Wan
SceneggiaturaGary Dauberman
ProduttorePeter Safran, James Wan
Produttore esecutivoMichael Clear, Michelle Morrissey
Casa di produzioneNew Line Cinema, Atomic Monster, RatPac-Dune Entertainment, The Safran Company
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaMichael Burgess
Effetti specialiCorinne Fortunato, Mark Hawker, Bob Mano, Brian Wade
MusicheJoseph Bishara
ScenografiaJennifer Spence
CostumiLeah Butler
TruccoGage Munster, Koji Ohmura, Mara Rouse
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Annabelle 3 (Annabelle Comes Home) è un film del 2019 scritto e diretto da Gary Dauberman.

Si tratta del terzo capitolo della saga di Annabelle, appartenente all'universo di The Conjuring, e in questo film Vera Farmiga e Patrick Wilson ritornano a vestire i panni dei demonologi Ed e Lorraine Warren, e Mckenna Grace veste i panni della loro figlia, Judy Warren.

Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il 26 giugno 2019. Ha ricevuto recensioni contrastanti dalla critica e ha incassato 225 milioni di dollari in tutto il mondo.[1]

TramaModifica

«Se risvegli lei, li risvegli tutti!»

(tagline del film)

Nel 1968, i demonologi Ed e Lorraine Warren portarono la malvagia bambola Annabelle a casa loro dopo le dichiarazioni di due infermiere, Debbie e Camilla, riguardo al fatto che la bambola aveva spesso comportamenti violenti nel loro appartamento. La bambola viene rinchiusa in una teca di vetro sacra nella stanza degli artefatti della coppia e benedetta da padre Gordon per assicurarsi che il male rimanga lì contenuto.

Quattro anni dopo, i Warren accolgono a casa Mary Ellen, che sarà incaricata di fare da babysitter alla figlia della coppia, la dolce Judy, in quanto loro passeranno la notte fuori per indagare su un altro caso. Dopo aver fatto la spesa al supermercato insieme alla sua amica Daniela e aver parlato con la sua cotta, Bob Palmeri, Mary Ellen inizia a preparare una torta per il compleanno di Judy. Daniela nel frattempo cerca di convincere Mary Ellen a invitarla presso la casa dei Warren. Daniela, che è curiosa di parlare con i morti dopo la scomparsa di suo padre, dà un paio di pattini a rotelle a Judy come regalo di compleanno e le dice di andare a fare un giro dell'isolato con Mary Ellen. Mentre sono via, Daniela cerca di entrare nella stanza degli artefatti ma trova la stanza chiusa a chiave.

Daniela trova un mazzo di chiavi nell'ufficio della casa dei Warren, entra nella stanza degli artefatti infernali e comincia a toccare tutto cercando di contattare il suo defunto padre. Daniela tuttavia lascia la teca di vetro di Annabelle aperta, dopo che la bambola aveva cercato di comunicare con lei. Quella notte, Annabelle inizia a liberare gli altri spiriti malvagi, come il Traghettatore, la Sposa, un'armatura da samurai maledetta, un gioco da tavolo demoniaco, ovvero il Feeley Meeley e un licantropo. Dopo che Bob arriva e chiede a Mary Ellen di uscire per un appuntamento, viene attaccato dal lupo mannaro e si nasconde nel pollaio del cortile dei Warren. Mary Ellen viene attaccata e trascinata dal Traghettatore, mentre Judy viene messa di fronte ad Annabelle nella sua camera da letto. Quando Daniela va a restituire la chiave della stanza degli artefatti, rimane intrappolata nella stanza e tormentata da un giocattolo di scimmia e da una vecchia televisione in grado di prevedere il prossimo futuro.

Una Daniela futura, insanguinata e urlante appare sullo schermo dopo aver risposto a un telefono maledetto. Quando la vera Daniela arriva a rispondere al telefono, Judy e Mary Ellen, che sono fuggite dagli spiriti che le stavano attaccando, si precipitano dentro e impediscono a Daniela di farlo. Il trio alla fine scappa dalla stanza degli artefatti dopo che Annabelle li ha terrorizzati di nuovo. Judy spiega che devono rinchiudere Annabelle nella sua teca, cosicché gli altri spiriti cesseranno di vagare nel mondo dei vivi. Quando cercano di recuperare la bambola, Daniela viene attaccata e posseduta dalla Sposa e inizia ad attaccare Mary Ellen. Alla fine, Judy e Mary Ellen trovano la bambola dopo che lo spirito del prete, facendo da guardiano di Judy, mostra loro la strada. Daniela si riprende quando Judy proietta il filmato di Ed di un esorcismo e aiuta Judy e Mary Ellen a recuperare la bambola. Così le ragazze giungono nella stanza degli artefatti, nella quale Judy viene attaccata dal demone nero della bambola, e salvata da Mary Ellen e Daniela, che riescono a rimettere Annabelle a posto. Dopo che la teca della bambola è stata chiusa, i demoni si fermano e tornano al loro sonno. Il trio si ricongiunge anche con Bob, che è sopravvissuto agli attacchi del lupo mannaro.

La mattina dopo, Ed e Lorraine ritornano e il terzetto gli racconta le loro difficoltà. Alla fine Daniela si scusa con Lorraine, ma Lorraine sa che le sue azioni sconsiderate sono state il risultato del suo desiderio di contattare il defunto padre. Lorraine racconta allora a Daniela di un messaggio che ha ricevuto da lui, restituendole l'immagine di suo padre che Daniela aveva inserito in un braccialetto infestato. I due si ricongiungono con gli altri per unirsi alle celebrazioni della festa di compleanno di Judy insieme a tutti i suoi amici.

PersonaggiModifica

  • Lorraine Warren: interpretata da Vera Farmiga, doppiata in italiano da Sabrina Duranti. Lorraine Warren è una demonologa statunitense; al di là della sua professione, Lorraine spesso ha delle visioni di eventi paranormali e, probabilmente, una capacità di percepire il male fuori dal comune. Ha i capelli castani e gli occhi azzurri.
  • Judy Warren: interpretata da Mckenna Grace, doppiata in italiano da Lucrezia Roma. Judy Warren è una bambina, figlia di due demonologi. Spesso, come sua madre, Judy ha delle visioni del paranormale. Quando i suoi compagni di scuola scoprono la professione dei suoi genitori, iniziano ad avere atteggiamenti da bulli nei confronti di Judy. Lei è una bambina abbastanza coraggiosa per la sua età e, anche se non vorrebbe darlo a vedere, vorrebbe tanto che il mestiere dei suoi genitori non influisca la sua possibilità di relazionarsi con gli altri. Ha i capelli castani e gli occhi azzurri.
  • Mary Ellen: interpretata da Madison Iseman, doppiata in italiano da Margherita De Risi. Mary Ellen è un'adolescente asmatica. Mary Ellen ha lavorato come babysitter per alcune famiglie, per poi lavorare in maniera assidua per la famiglia Warren. Mary Ellen è molto affezionata a Judy, con la quale ha stretto un bel rapporto. È molto socievole e coinvolgente. Ha i capelli biondi e gli occhi azzurri.
  • Daniela Rios: interpretata da Katie Sarife, doppiata in italiano da Lucrezia Marricchi. Daniela è un'adolescente, migliore amica di Mary Ellen. È molto dispiaciuta per la perdita del padre, e incolpa se stessa dell'accaduto perché quando avvenne l'incidente d'auto in cui il padre morì, c’era Daniela alla guida. È molto sensibile; si affeziona molto a Judy. Vorrebbe andare nella casa dei Warren per creare un contatto con suo padre defunto. Ha i capelli e gli occhi castani.

ProduzioneModifica

All'inizio di aprile 2018, la Warner Bros. annunciò il 3 luglio 2019 come data di uscita per un nuovo film senza titolo nel franchise di Conjuring Universe. Più tardi quel mese, è stato annunciato che il film sarebbe stato un altro episodio della serie Annabelle, con Gary Dauberman che ha firmato per scrivere e dirigere il film nel suo debutto alla regia, basato su un trattamento narrativo scritto da Dauberman, James Wan e Peter Safran co-produrranno il progetto.[2]

Durante il Comic-Con di San Diego del 2018, James Wan e Peter Safran hanno rivelato che gli eventi del film si sarebbero svolti dopo Annabelle e si sarebbero concentrati sulla bambola dopo che era stata custodita nella vetrina del museo dei Warrens.[3] Gary Dauberman lo confermò successivamente affermando che il film si svolgerà poco dopo l'inizio di The Conjuring in cui viene introdotto il personaggio titolare, ma anche prima di molti degli eventi della prima puntata del franchise.[4]

Il 5 settembre 2018, Michael Burgess è stato assunto come direttore del film. Il 30 marzo 2019, Kirk Morri fu assunto come editore del film.[5]

Alla fine di settembre del 2018, Mckenna Grace è stata scelta nel film come Judy Warren, la figlia di 10 anni della Warrens, e Madison Iseman come una delle baby-sitter di Judy.[6] A ottobre, Katie Sarife si è unita al cast. Nello stesso mese, è stato annunciato che Patrick Wilson e Vera Farmiga avrebbero ripreso i loro ruoli come Ed e Lorraine Warren.[2]

La produzione è iniziata il 17 ottobre 2018 a Los Angeles.[7] Il 7 dicembre 2018, Patrick Wilson annunciò che aveva finito le riprese delle sue scene. Le riprese si sono concluse ufficialmente il 14 dicembre 2018. Nel febbraio 2019, Joseph Bishara, che ha composto la musica di The Conjuring, Annabelle, The Conjuring 2 e The Curse of La Llorona, ha rivelato di aver composto la musica per il film.[8]

PromozioneModifica

 
Un'esposizione della bambola.

Il 15 marzo 2019, New Line Cinema ha rilasciato un teaser che ha rivelato il titolo ufficiale del film.[9] Il primo trailer fu pubblicato il 30 marzo 2019.[10] Un secondo trailer fu pubblicato il 28 maggio 2019.[11]

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nella sale cinematografiche statunitensi a partire dal 26 giugno 2019 e in quelle italiane dal 3 luglio.[12]

AccoglienzaModifica

BotteghinoModifica

A partire dal 7 luglio 2019, Annabelle Comes Home ha incassato 50,2 milioni negli Stati Uniti e in Canada, e 84,6 milioni in altri territori, per un totale mondiale di 134,8 milioni.[13]

Negli Stati Uniti e in Canada, il film è stato proiettato al lordo di 30-35 milioni da 3.587 sale nei suoi primi cinque giorni.[14] Ha guadagnato 7,2 milioni nel suo primo giorno, compresi 3,5 milioni dalle anteprime di martedì sera, il terzo miglior totale di qualsiasi rata Conjuring. Ha quindi guadagnato 3,6 milioni il suo secondo giorno di rilascio per un totale di due giorni di 10,8 milioni.[15] Ha debuttato a 20,3 milioni, finendo secondo al botteghino dietro a Toy Story 4 e segnando l'inizio più basso di qualsiasi film di Conjuring. Nel suo secondo fine settimana il film ha perso il 52% e ha incassato 9,8 milioni, terminando quinta.[16]

Risposta criticaModifica

Nel sito di aggregazione di recensioni Rotten Tomatoes, il film ha una valutazione di approvazione del 65% sulla base di 144 recensioni, con un voto medio di 5,9/10. Il consenso critico del sito dice: "Divertente per i fan, anche se non è così spaventoso come alcuni dei suoi predecessori, Annabelle Comes Home suggerisce che c'è ancora un po 'di vita nella franchigia di Conjuring ".[17] Metacritic, che utilizza una media pesata, ha assegnato al film un punteggio di 53 su 100, basato su 33 critici, indicando "recensioni miste o medie".[18] Le audience intervistate da CinemaScore hanno dato al film un voto medio di "B-" su una scala da A + a F, mentre quelle su PostTrak gli ha dato una media di 2,5 su 5 stelle e un 42% di "consiglio preciso".[15]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Annabelle Comes Home First Reviews: A Fun but Not Particularly Scary Monster Mash, su editorial.rottentomatoes.com. URL consultato l'8 luglio 2019.
  2. ^ a b (EN) Evil Comes Home as Production Begins on the Next Terrifying Chapter in New Line Cinema’s Annabelle Series, su www.businesswire.com, 17 ottobre 2018. URL consultato l'8 luglio 2019.
  3. ^ (EN) James Wan says third 'Annabelle' film is 'basically "A Night at the Museum," with Annabelle!', su EW.com. URL consultato l'8 luglio 2019.
  4. ^ Annabelle 3 Is Set During A Surprising Point On The Conjuring Timeline, su CINEMABLEND, 11 settembre 2018. URL consultato l'8 luglio 2019.
  5. ^ (EN) Watch the Trailer for ANNABELLE COMES HOME, su Daily Dead, 31 marzo 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  6. ^ (EN) Mckenna Grace to star in ‘Annabelle 3’, in The Hindu, 1º ottobre 2018. URL consultato l'8 luglio 2019.
  7. ^ (EN) James Wan’s ‘Annabelle 3’ Eyeing October Production Start In Los Angeles, su GWW, 2 agosto 2018. URL consultato l'8 luglio 2019.
  8. ^ (EN) The Weeping Woman Wanders Through the Woods in New Poster for THE CURSE OF LA LLORONA, su Daily Dead, 20 febbraio 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  9. ^ (EN) John Squires, [Video] Short Teaser Reveals the Title ‘Annabelle Comes Home’!, su Bloody Disgusting!, 15 marzo 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  10. ^ (EN) Josh Millican, Trailer for ANNABELLE COMES HOME Arrives to Haunt Your Weekend, su Dread Central, 31 marzo 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  11. ^ (EN) Alex Darus, ‘Annabelle Comes Home’ drops second horrific trailer, su Alternative Press, 28 maggio 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  12. ^ (EN) Annabelle Comes Home (2019) - Release Info, imdb.com. URL consultato il 31 marzo 2019.
  13. ^ Annabelle Comes Home (2019) - Box Office Mojo, su www.boxofficemojo.com. URL consultato l'8 luglio 2019.
  14. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Anthony D'Alessandro, ‘Toy Story 4’ Climbs To $135M+ Through 4 Days & Will Dominate Next Weekend Before ‘Spider-Man’ Swings In – B.O. Preview, su Deadline, 25 giugno 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  15. ^ a b (EN) Anthony D'Alessandro, Anthony D'Alessandro, ‘Annabelle Comes Home’ Now Heading To $28M In 5-Day Opening, su Deadline, 27 giugno 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  16. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, Anthony D'Alessandro, ‘Spider-Man: Far From Home’ Hooks $185M 6-Day Opening Records For Sony & Independence Day Stretch – Sunday Final, su Deadline, 7 luglio 2019. URL consultato l'8 luglio 2019.
  17. ^ (EN) Annabelle Comes Home (2019). URL consultato l'8 luglio 2019.
  18. ^ Annabelle Comes Home. URL consultato l'8 luglio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema