Annoia Nuje
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneAbruzzo
Zona di produzioneChieti regione Abruzzo
Dettagli
Categoriasalume
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreCarni (e frattaglie) fresche e loro preparazione

L'annoia, localmente nuje o annuje, è un salume insaccato che utilizza lo stomaco e le budella di maiale. È prodotto in tutto l'Abruzzo, ma la specialità è della provincia di Chieti[1].

ProduzioneModifica

Lo stomaco e le budella di maiale vengono pulite con lavaggi in acqua e farina di mais e successivamente vengono bollite per due ore. La lavorazione successiva prevede il taglio di piccole strisce e messe sotto sale. Si aggiungono gli aromi: peperone piccante, aglio, seme di finocchio, bucce di arancia. Il sapore risulta più o meno aromatizzato a seconda della miscela di tali aromi. Di solito viene consumato dopo pochi giorni dalla preparazione come una salsiccia fresca[1].

NoteModifica

  1. ^ a b L’Annoia (Chieti): salume povero ma gustoso, Mondo del Gusto - Il giornale di enogastronomia, ambiente, turismo.