Apri il menu principale

Anorthōsī Ammochōstou

società calcistica di Cipro
Anorthōsī Ammochōstou
Calcio Football pictogram.svg
Anorthosis FC Logo.png
Μεγάλη Κυρία (Grande Signora oppure Vecchia Signora)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Blu a Strisce-Flag.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Larnaca
Nazione Cipro Cipro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Cyprus.svg CFA
Campionato Divisione A cipriota
Fondazione 1911
Presidente Cipro Andreas Demetriou
Allenatore Georgia Temuri Ketsbaia
Stadio Stadio Antōnīs Papadopoulos
(9.782 posti)
Sito web www.anorthosisfc.com.cy
Palmarès
Titoli nazionali 13 Campionati Ciprioti
Trofei nazionali 10 Coppe di Cipro
7 Supercoppe di Cipro
Si invita a seguire il modello di voce

L'Anorthōsī Ammochōstou, nota a livello internazionale come Anorthosis Famagosta, o più semplicemente Anorthosis, è una società calcistica cipriota, che oggi milita nel massimo campionato cipriota. Aveva sede presso la città di Famagosta, tuttavia il club si è dovuto trasferire a Larnaca (nella parte greca dell'isola) a seguito della invasione turca di Cipro del 1974.

Indice

StoriaModifica

È stata fondata nel 1911 e attualmente milita nella prima divisione del campionato di calcio cipriota: è una delle tre squadre cipriote ad aver sempre militato in tale divisione insieme ad APOEL ed Omonia, l'unica non di Nicosia.

Alle due squadre della capitale contende il titolo di squadra cipriota più titolata, avendo vinto 13 campionati e 10 coppe. I periodi più densi di successo si ebbero a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta (6 campionati e 3 Coppe vinti) e alla fine del XX secolo (5 campionati, di cui 4 consecutivi, e 1 coppa conquistati).

In campo internazionale, il risultato più significativo si è avuto nella stagione 2008/2009 quanto è riuscita a qualificarsi, per la prima volta nella storia del calcio cipriota, alla fase finale a gironi della Champions League dopo aver disputato, vincendoli, tutti i preliminari. Nel Primo Turno gli armeni del Pyunik(1-0 - 2-0), nel secondo il Rapid Vienna (3-0 - 1-3), nel terzo turno i greci dell'Olympiakos (3-0 - 0-1). Nella fase a gironi l'Anorthosis ha disputato la prima gara in casa del Werder Brema, pareggiando 0 a 0. La prima storica vittoria, arriva nella seconda giornata, dove al GSP Stadium, i bianco-azzurri, batterono il Panathīnaïkos per 3 a 1. La loro avventura terminò però con la fase a gironi quando conclusero all'ultimo posto del Girone B con 6 punti.

Di particolare rilevanza è il fatto che dal 1974 la squadra non gioca più nella città di casa: a seguito dell'invasione turca di Cipro, le attività del club si sono svolte a Larnaca, nel sud-est dell'isola in mano greca, dove a partire dal 1986 sorge lo stadio dove l'Anorthosis gioca le partite casalinghe[1].

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Anorthosis
  • 1911 - Fondazione del club



PalmarèsModifica

Statistiche e recordModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
UEFA Champions League 4 20 7 6 7 26 21
Coppa delle Coppe 2 4 0 1 3 1 18
Coppa UEFA/UEFA Europa League 18 60 24 5 31 79 110
Coppa Intertoto 1 2 0 0 2 0 9

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Anorthōsī Ammochōstou

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'Anorthōsī Ammochōstou

OrganicoModifica

NoteModifica

  1. ^ Stefano Cantalupi, Europa, ecco l'Anorthosis Ma chi sono questi ciprioti?, in Gazzetta dello Sport, 2 ottobre 2008. URL consultato il 10 giugno 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio