António Félix da Costa

pilota automobilistico portoghese
António Félix da Costa
MexicoCityePrix 2020 da Costa.jpg
Nazionalità Portogallo Portogallo
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula E
Squadra Techeetah
Carriera
Carriera in Formula E
Esordio 22 novembre 2014
Stagioni dal 2014-2015
Scuderie Aguri, Andretti,

Techeetah

Mondiali vinti 1 (2019-2020)
GP disputati 69
GP vinti 5
Podi 12
Punti ottenuti 387
Pole position 1
Giri veloci 1
Statistiche aggiornate al E-Prix di Roma 2021 gara 2

António Maria de Mello Breyner Félix da Costa (Lisbona, 31 agosto 1991) è un pilota automobilistico portoghese, vincitore della Formula Renault 2.0 Northern European Cup nel 2009 e del Gran Premio di Macao di Formula 3 nel 2012 e nel 2016. Attualmente corre in Formula E con il team Techeetah con cui si è laureato campione nell'edizione 2019-2020. É fratellastro[1] di Duarte Félix da Costa, anch'egli pilota automobilistico.

CarrieraModifica

Kart e Formule MinoriModifica

da Costa comincia la sua carriera sui Kart nel 2002, e ci corre fino al 2007 dopo aver vinto, nel 2006 il campionato portoghese Junior.[2]

Debutta nelle monoposto, nello specifico nella Formula Renault 2.0 NEC nel 2008. Riesce a terminare secondo in classifica generale e a vincerla nella successiva stagione 2009.

Nel 2010 debutta nella F3 Euro Series, giungendo settimo, e partecipa a 4 gare della GP3 Series

GP3 SeriesModifica

Corre la sua prima stagione completa di GP3 nel 2011 con la Status Grand Prix.[3] Riesce a vincere la gara sprint di Monza e si classifica tredicesimo in campionato.

Nel 2012 passa al team Carlin, e riesce a piazzarsi al terzo posto finale, vincendo tre gare. Nella stessa stagione entra a far parte del Red Bull Junior Team[4] e vince il Gran Premio di Macao, che vincerà nuovamente nel 2016

Nel 2013 ripete il terzo posto in classifica, ma passando alla Formula Renault 3.5 Series e copre il ruolo di collaudatore per la Red Bull Racing in Formula 1, mantenendolo anche per il 2014.[5]

DTMModifica

Nel 2014 debutta nel DTM, terminando in ventunesima piazza con soli 6 punti. Prosegue nella categoria anche nel 2015 ottenendo una vittoria, e nel 2016, stagione in cui non va oltre il diciassettesimo posto in classifica generale.

Formula 1Modifica

Nel 2010 diviene collaudatore per la Force India, dopo una stagione di assenza dal circus, nel 2012 viene ingaggiato dalla Red Bull squadra campione del mondo in carica piloti e costruttori, offrendogli il ruolo di collaudatore.

Formula EModifica

 
Da Costa in Formula E.

Team AguriModifica

Félix da Costa esordisce in Formula E durante la seconda gara della stagione 2014-2015 con il team Team Aguri[6]. Il portoghese vince a sorpresa E-Prix di Buenos Aires davanti al francese Nicolas Prost. La stagione successiva viene confermato dal team giapponese[7]. Durante la stagione non riesce a ritornare sul podio e finisce 13º in classifica[8].

Andretti Formula E TeamModifica

Nella stagione 2016-2017 passa al team statunitense Andretti Formula E Team. la stagione si rivela essere la sua peggiore da quando corre in Formula E, con appena 10 punti conquistati durante l'anno, grazie ad un quinto posto nella gara inaugurale. Nella stagione successiva resta al Team Andretti[9] e comincia la stagione con un sesto posto. Ottiene altri tre piazzamenti a punti nell'arco della stagione e termina al 15º posto in classifica generale[10].

Nella quinta stagione della categoria Da Costa viene confermato dal Team Andretti, che nel frattempo inizia una collaborazione con la BMW, cambiando nome in BMW i Andretti Motorsport.[11] Nella gara inaugurale, a Dirʿiyya, ottiene la prima pole nella categoria e riesce a vincere la gara, approfittando delle penalità alle due Techeetah, che occupavano la prima e seconda posizione[12]. Dopo due ritiri conquista un altro podio (2º posto) nel E-Prix di Città del Messico. Le ultime due gare della stagione si svolgono a New York, nella prima centra il suo quinto podio nella categoria e nella seconda un sesto posto, questi risultati lo portano al sesto posto in classifica piloti[13].

DS TecheetahModifica

Nella stagione 2019-2020 Felix cambia team passa alla DS Techeetah dove trova il campione in carica Jean-Éric Vergne[14]. Il primo podio con il nuovo team arriva a Santiago del Cile e si ripete la gara successiva arrivando ancora secondo in Messico. La prima vittoria stagionale arriva nel E-Prix di Marrakech davanti a Maximilian Günther e al suo compagno di team Vergne[15]. Le sei gare finali vengono disputate tutte a Berlino causa Pandemia di COVID-19, il portoghese vince due gare e arriva secondo in gara 4 e si laurea campione di Formula E[16][17].

La stagione seguente viene confermato dal team insieme al suo compagno Vergne[18]. Nella seconda gare del E-Prix di Dirʿiyya da Costa conquista un terzo posto, il suo primo podio stagionale[19]. Nel E-Prix di Monaco, svolto per la prima volta con il layout originale, arriva la sua prima vittoria stagionale superando all'ultimo giro Robin Frijns[20].

Risultati sportiviModifica

Riassunto della carrieraModifica

Stagione Campionato Squadra Gare Vittorie Pole Giri Veloci Podi Punti Pos
2008 Formula Renault UK Winter Series CRS Racing 4 0 0 0 1 N.A. N.C.†
Formula Renault 2.0 Portugal Winter Series Motopark Academy 2 0 0 0 0 4 17º
Eurocup Formula Renault 2.0 6 0 0 0 0 18 13º
Formula Renault 2.0 NEC 16 1 1 1 10 280
2009 Eurocup Formula Renault 2.0 Motopark Academy 14 3 2 3 9 128
Formula Renault 2.0 NEC 14 9 4 7 11 361
2010 Formula 1 Force India Collaudatore
F3 Euro Series Motopark Academy 18 3 0 1 4 40
Masters di Formula 3 1 0 0 0 0 N.A. 18º
GP3 Series Carlin 4 0 0 0 0 3 26º
Gran Premio di Macao 1 0 0 0 0 N.A.
2011 Finali GP2 Ocean Racing Technology 2 0 0 0 0 2
GP3 Series Status Grand Prix 16 1 0 0 1 16 13º
F3 britannica Hitech Racing 6 0 0 1 3 51 13º
Gran Premio di Macao 1 0 0 0 0 N.A. DNF
2012 Formula 1 Red Bull Racing Collaudatore
Formula Renault 3.5 Series Arden Caterham 12 4 0 2 6 166
GP3 Series Carlin 16 3 1 6 6 132
MotorSport Vision Formula Three Cup 2 2 1 2 2 N.A. N.C.†
Gran Premio di Macao 1 1 1 1 1 N.A.
2013 Formula Renault 3.5 Series Arden Caterham 17 3 1 2 6 172
2014 DTM BMW Team MTEK 10 0 0 0 0 6 21º
2014–15 Formula E Team Aguri 8 1 0 0 1 51
2015 DTM BMW Team Schnitzer 18 1 1 1 3 79 11º
Stock Car Brasil Full Time Sports 1 0 0 0 1 0 N.C.†
2015–16 Formula E Team Aguri 9 0 0 0 0 28 13º
2016 DTM BMW Team Schnitzer 18 0 2 1 1 43 17º
ADAC GT Masters Schubert Motorsport 2 0 0 0 0 0 N.C.
Stock Car Brasil Full Time Sports 1 0 0 0 1 0 NC†
Gran Premio di Macao Carlin 1 1 1 0 1 N.A.
2016–17 Formula E Amlin Andretti 12 0 0 0 0 10 20º
2017 Blancpain GT Series Sprint Cup Rowe Racing 6 0 0 1 0 2 26º
International GT Open BMW Team Teo Martín 6 1 1 0 2 41 12º
Stock Car Brasil HERO Motorsport 2 0 0 0 1 0 N.C.†
2017–18 Formula E MS&AD Andretti 12 0 0 0 0 20 15º
2018–19 Formula E BMW i Andretti Motorsport 13 1 1 0 4 99
2019-20 Formula E Techeetah 11 3 1 2 6 158
2020-21 Formula E Techeetah 4 0 0 0 1 21

In quanto pilota ospite, non ha avuto diritto a segnare punti.

Formula 3Modifica

Anno Squadra Vettura Motore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 DC Punti
2010 Motopark Academy Dallara F308/098 Volkswagen LEC
1

8
LEC
2

8
HOC
1

7
HOC
2

9
VAL
1

6
VAL
2

Rit
NOR
1

7
NOR
2

Rit
NÜR
1

7
NÜR
2

1
ZAN
1

8
ZAN
2

1
BRH
1

8
BRH
2

1
OSC
1

3
OSC
2

Rit
HOC
1

9
HOC
2

4
7 40

Risultati in GP3Modifica

Stagione Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 Pos Punti
2010 Carlin CAT
FEA
CAT
SPR
IST
FEA
IST
SPR
VAL
FEA
VAL
SPR
SIL
FEA
SIL
SPR
HOC
FEA
HOC
SPR
HUN
FEA

6
HUN
SPR

17
SPA
FEA

Rit
SPA
SPR

12
MNZ
FEA
MNZ
SPR
26º 3
2011 Status Grand Prix IST
FEA

5
IST
SPR

4
CAT
FEA

12
CAT
SPR

17
VAL
FEA

Rit
VAL
SPR

20†
SIL
FEA

19
SIL
SPR

9
NÜR
FEA

28
NÜR
SPR

Rit
HUN
FEA

11
HUN
SPR

6
SPA
FEA

Rit
SPA
SPR

11
MNZ
FEA

7
MNZ
SPR

1
13º 16
2012 Carlin CAT
FEA

14
CAT
SPR

7
MON
FEA

7
MON
SPR

2
VAL
FEA

Rit
VAL
SPR

8
SIL
FEA

1
SIL
SPR

6
HOC
FEA

Rit
HOC
SPR

Rit
HUN
FEA

1
HUN
SPR

1
SPA
FEA

2
SPA
SPR

2
MNZ
FEA

15
MNZ
SPR

5
132

‡ Metà punteggio assegnato perché è stato percorso meno del 75% della distanza di gara.

Risultati in Formula EModifica

Stagione Team Vettura 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 Punti Pos.
2014-15 Amlin Aguri Spark-Renault SRT_01E PEC PUT
8
PDE
Rit
BNA
1
MIA
6
LBH
7
MON
10
BER
11
MOS
7
LON LON 51
2015-16 Team Aguri Spark-Renault SRT_01E PEC
Rit
PUT
6
PDE
6
BNA
Rit
MEX
Rit
LHB
Rit
PAR
8
BER LON
6
LON
11
28 13º
2016-17 Amlin Andretti Spark-Andretti ATEC-02 HKG
5
MAR
Rit
BNA
11
MEX
Rit
MON
11
PAR
Rit
BER
17
BER
11
NYC
12
NYC
15
MTR
14
MTR
15
10 20º
2017-18 MS&AD Andretti Spark-Andretti ATEC-03 HKG
6
HKG
11
MAR
14
SAN
9
MEX
7
PDE
11
ROM
11
PAR
Rit
BER
15
ZUR
8
NYC
11
NYC
15
20 15º
2018-19 BMW i Andretti Motorsport Spark-BMW iFE.18 DIR
1
MAR
Rit
SAN
Rit
MEX
2
HKG
10
SAY
3
ROM
9
PAR
7
MON
SQ
BER
4
BRN
12
NYC
3
NYC
9
99
2019-20 DS Techeetah Spark-DS E-Tense 20 DIR
14
DIR
10G
SAN
2
MEX
2
MAR
1
BER
1G
BER
1*
BER
4*
BER
2*
BER
NC
BER
9*
158
2020-21 DS Techeetah Spark-DS E-Tense 20 DIR
11*
DIR
3*
ROM
Rit*
ROM
7*
VAL
SQ
VAL
22*
MON
1*
PUE
PUE
NYC
NYC
LON
LON
BER
BER
52
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito
  • G: Pilota col giro più veloce nel gruppo di qualifica.
  • *: Fanboost

OnorificenzeModifica

  Commendatore dell'Ordine al merito portoghese

[21]

NoteModifica

  1. ^ (PT) Miguel Maria Félix da Costa, in GeneAll.net. URL consultato il 31 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2014).
  2. ^ (EN) António Felix da Costa Racing Career, su driverdb.com. URL consultato il 13 dicembre 2017.
  3. ^ Felix Da Costa ha firmato per la Status Gp, 15 febbraio 2011. URL consultato il 13 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) Red Bull Junior Team: Renault 3.5 Nurburgring preview - Da Costa debut, in redbull.com, 27 giugno 2012. URL consultato il 31 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2013).
  5. ^ Red Bull conferma i suoi tester, in autosprint.corrieredellosport.it, 6 dicembre 2013. URL consultato il 31 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2014).
  6. ^ About — Antonio Felix da Costa, in Amlin Aguri, 2 luglio 2014. URL consultato il 2 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2015).
  7. ^ Team Aguri confirms Da Costa to race in season two, in Formula E, 9 ottobre 2015. URL consultato il 18 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2015).
  8. ^ FIA Formula E Championship 2016 standings, su www.driverdb.com. URL consultato il 13 aprile 2021.
  9. ^ Andretti conferma Antonio Felix Da Costa in Formula E, 2 ottobre 2017. URL consultato il 13 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2017).
  10. ^ ABB FIA Formula E Championship 2018 standings, su www.driverdb.com. URL consultato il 13 aprile 2021.
  11. ^ Da Costa e la new entry Sims per il team ufficiale BMW di Formula E, 14 settembre 2018. URL consultato l'11 dicembre 2018.
  12. ^ Ad Diriyah - Gara BMW vince all'esordio con Da Costa, su www.italiaracing.net, 15 dicembre 2018. URL consultato il 13 aprile 2021.
  13. ^ ABB FIA Formula E Championship 2019 standings, su www.driverdb.com. URL consultato il 13 aprile 2021.
  14. ^ (EN) Da Costa’s Move to DS Techeetah Confirmed, su e-racing365.com, 17 settembre 2019.
  15. ^ Marrakech - Gara Da Costa vince, è il nuovo leader, su www.italiaracing.net, 29 febbraio 2020. URL consultato il 13 aprile 2021.
  16. ^ Berlino 2 - Gara 2 Da Costa campione, vince Vergne, su www.italiaracing.net, 9 agosto 2020. URL consultato il 13 aprile 2021.
  17. ^ ABB FIA Formula E Championship 2020 standings, su www.driverdb.com. URL consultato il 13 aprile 2021.
  18. ^ Giada Di Somma, Formula E | Tutte le indiscrezioni del mercato piloti, f1ingenerale.com, 16 ottobre 2020. URL consultato il 15 novembre 2020.
  19. ^ Diriyah - Gara 2 Bird vince al debutto con Jaguar, su www.italiaracing.net, 27 febbraio 2021. URL consultato il 13 aprile 2021.
  20. ^ Montecarlo - Gara Magia Da Costa all'ultimo giro, su www.italiaracing.net, 8 maggio 2021. URL consultato l'8 maggio 2021.
  21. ^ (PT) António Félix da Costa quer trazer Fórmula E para Portugal, su tsf.pt.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica