Apri il menu principale

Anthony Hayes, noto anche con lo pseudonimo di Tony (21 settembre 1977), è un attore australiano, conosciuto soprattutto per i suoi ruoli in War Machine, The Light Between Oceans, The Slap, La generazione rubata, Animal Kingdom e Cargo.

CarrieraModifica

Oltre ad aver recitato in numerosi film e programmi televisivi ha anche scritto e diretto Ten Empty, New Skin e Sweet Dreams. Ten Empty ha avuto la sua anteprima mondiale al Sydney Film Festival del 2008. La sceneggiatura è stata nominata per i Queensland Premier's Literary Awards del 2007 e i Victorian Premier's Literary Award del 2008. New Skin ha vinto il Dendy Award al Sydney Film Festival del 2002 e Hayes ha vinto un premio come miglior direttore emergente. Sweet dreams è stato votato come il film più popolare dal pubblico al St Kilda Film Festival nel 2003. Hayes ha anche ottenuto le nomination agli AFI e ai Film Critics Circle per The Boys.

Hayes ha ricevuto le nomination agli AFI e ai Film Critics Circle come miglior attore non protagonista in The Square, e l'ha vinto in Look Both Ways e Suburban Mayhem.[1]

È co-fondatore di Rogue Stars Productions, insieme agli altri attori Brendan Cowell e Leland Kean[1] dal 1999.[2]

AttivismoModifica

Nell'aprile 2015, Hayes è stato criticato per essere stato un organizzatore del video di #saveourboys che presenta (oltre a molti cittadini australiani) celebrità tra cui: Bryan Brown, Guy Pearce, Geoffrey Rush, Joel Edgerton, Luke Hemsworth, Brendan Cowell e Peter Helliar.[3] Nel video viene chiesto al primo ministro australiano Tony Abbott di intervenire e assicurare la vita dei contrabbandieri di droga Andrew Chan e Myuran Sukumaran nelle ultime 24 ore prima della loro esecuzione. Nel video, lo stesso Hayes ha detto: "Mostra un po' di pena, Tony Abbott, vai in Indonesia, è il tuo lavoro". Il video è diventato virale e ha raccolto molto supporto dalle pagine dei social media. Nonostante molti affermino che il governo abbia fatto di tutto per portare i contrabbandieri alla morte, è stato in seguito rivelato dall'avvocato per i diritti umani Geoffrey Robertson QC che un certo numero di vie diverse non comprendenti la morte avrebbe potuto essere stato preso.[4][5]

FilmografiaModifica

AttoreModifica

CinemaModifica

  • The Boys, regia di Rowan Woods (1998)
  • The Sugar Factory, regia di Robert Carter e Matt Day (1999)
  • Bootmen, regia di Dein Perry (2000)
  • Rabbit-Proof Fence, regia di Philip Noyce (2002)
  • Heroes' Mountain, regia di Peter Andrikidis (2002)
  • Ned Kelly, regia di Gregor Jordan (2003)
  • Get Rich Quick, regia di Samuel Genocchio (2004)
  • Look Both Ways, regia di Sarah Watt (2005
  • Suburban Mayhem, regia di Paul Goldman (2006)
  • West, regia di Daniel Krige (2007)
  • Newcastle, regia di Dan Castle (2008)
  • The Square, regia di Nash Edgerton (2008)
  • Sex List, regia di Marcel Langenegger (2008)
  • Prime Mover, regia di Davi Caesar (2009)
  • Animal Kingdom, regia di David Michôd (2010)
  • Beneath Hill 60, regia di Jeremy Hartley Sims (2010
  • Burning Man,regia di Jonathan Teplitzky (2011)
  • Beaconsfield, regia di Glendyn Ivin (2012)
  • The King Is Dead!, regia di Rolf de Heer (2012)
  • Jack Irish: Bad Debts, regia di Jeffrey Walker (2012)
  • The Broken Shore, regia di Rowan Woods (2013)
  • The Rover, regia di David Michôd (2014)
  • Healing, regia di Craig Monahan (2014)
  • Redfern Now: Promise Me, regia di Rachel Perkins (2015)
  • The Light Between Oceans, regia di Derek Cianfrance (2016)
  • War Machine, regia di David Michôd (2017)
  • Cargo, regia di Ben Howling, Yolanda Ramke (2017)

CortometraggiModifica

  • New Skin (2002)
  • Alice (2003)
  • The Heartbreak Tour (2005)
  • The Mechanicals (2005)
  • The Bridge (2006)
  • Bleeders (2008)
  • Dumpy Goes to the Big Smoke (2012)

TelevisioneModifica

  • Animal Park - documentario (1991)
  • The Adventures of Skippy - serie TV (1992)
  • Paradise Beach - serie TV (1993)
  • Fire - serie TV (1995)
  • G.P. - serie TV (1995)
  • Correlli - serie TV (1995)
  • Ocean Girl - serie TV (1995)
  • Snowy River: The McGregor Saga - serie TV (1995)
  • The Last Bullet - serie TV (1995)
  • Halifax f.p.: Cradle and All - serie TV (1996)
  • Twisted Tales - serie TV (1996)
  • Naked: Stories of Men - serie TV (1996)
  • Fallen Angels - serie TV (1997)
  • Wildside - serie TV (1998)
  • Water Rats - serie TV (1998)
  • Murder Call - serie TV (1998)
  • All Saints - serie TV (1998-1999)
  • Changi - miniserie (2001)
  • Farscape - serie TV (2000-2002)
  • Tracey McBean - serie animata (2001)
  • White Collar Blue - serie TV (2002)
  • Blue Heelers - serie TV (1995-2003)
  • Fat Cow Motel - serie TV (2003)
  • BlackJack: Sweet Science - serie TV (2004)
  • McLeod's Daughters - serie TV (2004)
  • Two Twisted - serie TV (2006)
  • Bastard Boys - miniserie (2007)
  • Review with Myles Barlow - serie TV (2008)
  • Raw - serie TV (2010)
  • Rescue Special Ops - serie TV (2010)
  • Killing Time - serie TV (2010)
  • Rush - serie TV (2010)
  • Sea Patrol - serie TV (2011)
  • SLiDE - serie TV (2011)
  • The Slap - miniserie (2011)
  • Devil's Dust - miniserie (2012)
  • Bikie Wars: Brothers in Arms - miniserie (2012)
  • Mr & Mrs Murder - serie TV (2013)
  • Secrets & Lies - miniserie (2014)
  • Gallipoli - miniserie (2015)

Direttore, scrittore e produttoreModifica

  • Sweet Dreams - scrittore, direttore e produttore (2002)
  • New Skin - scrittore, direttore e produttore (2002)
  • Ten Empty - scrittore, direttore e produttore (2008)

Premi e nominationModifica

Anno Titolo Categoria Premio Risultato
1998 The Boys Miglior performance da un attore in un ruolo secondario Premio AFI Candidato/a
1999 The Boys Miglior attore secondario Premio FCAA Candidato/a
2002 New Skin Miglior cortometraggio oltre 15 minuti Premio per cortometraggi australiani Vincitore/trice
2002 Sweet Dreams Miglior film Premio dell'audience Vincitore/trice
2005 Look Both Ways Miglior attore secondario Premio AFI Vincitore/trice
2006 Suburban Mayhem Miglior attore secondario Premio AFI Vincitore/trice
2008 The Square Miglior attore secondario Premio AFI Candidato/a
2009 The Square Miglior attore secondario Premio FCAA Candidato/a
2012 The Slap Performance eccezionale in una serie TV o miniserie Premio Equity Vincitore/trice
2012 The Slap Miglior attore in una serie Drama Premio Monte Carlo TV Candidato/a
2013 Devil's Dust Performance eccezionale in una serie TV o miniserie Vincitore/trice
2013 Devil's Dust Miglior attore in una serie tv o mini serie Premio AACTA Candidato/a
2013 Devil's Dust Miglior attore in una serie Drama Premio Seoul Drama Candidato/a
2013 Devil's Dust Attore più eccezionale in una serie Drama Premio Silver Logie Vincitore/trice
2015 Secrets and Lies Miglio attore in una serie Drama Ninfa d'Oro, Premio Monte Carlo TV Vincitore/trice

NoteModifica

  1. ^ a b roguestarsacting, su roguestarsacting.com, 15 dicembre 2010. URL consultato il 29 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 dicembre 2010).
  2. ^ Ten Empty - Brendan Cowell - Anthony Hayes - Film - Time Out Sydney, su timeoutsydney.com.au, 26 settembre 2009. URL consultato il 29 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2009).
  3. ^ (EN) Bali Nine: Australian celebrities slammed for #saveourboys video, su au.news.yahoo.com. URL consultato il 29 maggio 2018.
  4. ^ (EN) Michael Koziol, Geoffrey Robertson calls on Australian government to use international law to save Andrew Chan and Myuran Sukumaran, su The Sydney Morning Herald, 28 aprile 2015. URL consultato il 29 maggio 2018.
  5. ^ Brendan Cowell deletes his Twitter account after controversial comment, in Mail Online. URL consultato il 29 maggio 2018.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87251542 · ISNI (EN0000 0001 1451 0448 · LCCN (ENno2007011170 · BNF (FRcb167441248 (data) · WorldCat Identities (ENno2007-011170