Apri il menu principale

Anticira (Tessaglia)

antica città della Tessaglia
Anticira
Nome originale Ἀντίκυρα
Localizzazione
Stato attuale Grecia Grecia
Coordinate 38°53′37.68″N 22°25′52.32″E / 38.8938°N 22.4312°E38.8938; 22.4312Coordinate: 38°53′37.68″N 22°25′52.32″E / 38.8938°N 22.4312°E38.8938; 22.4312
Altitudine 67 m s.l.m.
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Anticira
Anticira

Anticira (in greco antico: Ἀντίκυρα, Antìkyra) era una città della Tessaglia situata nella zona del golfo Maliaco, vicino alla foce dello Spercheo.[1][2] Strabone la chiama "Maliaca", per differenziarla da un'altra città dallo stesso nome.

Secondo Stefano di Bisanzio qui era coltivato l'elleboro della miglior qualità, e uno dei suoi cittadini somministrò la medicina ad Eracle quando quest'ultimo stava lavorando, durante la pazzia, in questa zona.

Ora la città è stata inglobata da Lamia, capoluogo della Ftiotide.

NoteModifica

  1. ^ Erodoto, VII, 198.
  2. ^ Strabone, 418, 434.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti secondarie
  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Grecia