L'Anticorpo X (X抗体 X-Koutai?) è un elemento immaginario dell'universo del media franchise giapponese Digimon. In particolare, l'Anticorpo X è l'elemento chiave del V-Pet Pendulum X, del manga Digimon Chronicle, del film in computer grafica 3D Digital Monster X-Evolution e delle relative carte del gioco di carte di Digimon. Si tratta di un vaccino che rende i Digimon immuni al Programma X; inoltre, la maggior parte dei Digimon che vengono in contatto con esso diventano molto più potenti delle loro controparti normali. Alcuni Digimon (Dorumon, ad esempio) sono immuni all'Anticorpo X perché la loro forma normale lo possiede già naturalmente.

Anticorpo XModifica

 
Rappresentazione grafica dell'Anticorpo X, presente nel gioco di carte.

Quando Digiworld divenne sovrappopolato, il super computer che governa il mondo digitale, Yggdrasil, non era più in grado di gestire la situazione. La sua soluzione consisteva nello spazzare via la stragrande maggioranza dei Digimon grazie al Programma X e nello scegliere una percentuale molto piccola da trasferire in un nuovo Digiworld, distruggendo il vecchio. Coloro che non vennero scelti ma che furono comunque in grado di sopravvivere e di trasferirsi nel nuovo mondo digitale possedevano un dono molto raro conosciuto come l'Anticorpo X. Questo anticorpo, quando attivato, cambia l'aspetto fisico del Digimon e lo rende molto più potente.

Coloro che posseggono l'Anticorpo X vengono generalmente distinti grazie alla "X" presente alla fine del loro nome e qualche volta grazie ad una "X" o ad una gemma posizionata da qualche parte sul corpo (ad esempio sulla fronte di Dorumon o sulla parte frontale del corno anteriore di WarGreymon X). Sono molto pochi i Digimon con l'Anticorpo X non distinti da una "X" dopo il loro nome: questo poiché non esiste altra versione di loro in natura.

I Digimon X si recano quindi sul nuovo Digiworld, diviso in tre Terminali (i cui nomi provengono dalla denominazione delle tre norne della mitologia norrena): Urd, una piana rappresentante il Passato con un'area desolata vulcanica, abitata da Digisauri e Digidraghi, Verdandi (erroneamente chiamata Versandi), rappresentante il Presente, che è un mondo di verde lussureggiante dimora di Digimon animale, uccello, pianta e di altra natura, e Skuld, che rappresenta il Futuro, una città altamente tecnologica dove prosperano Digimon macchina ed insetto. Yggdrasil spedisce i suoi servi fedeli, i Cavalieri Reali ad eliminare i Digimon X.

Nonostante i Digimon X appaiano in D-Cyber, Yggdrasil e l'Anticorpo X non vengono mai menzionati poiché tutti i Digimon sono già Digimon X. In più, nonostante i Cavalieri Reali che appaiono in X-Evolution e in Chronicle siano personaggi principali, essi non sembrano avere nessuna missione atta allo sterminio dei Digimon X.

Inoltre, i Digimon con l'Anticorpo X sono considerevolmente rappresentati nella serie di carte Digimon: Operation X. Alcuni Digimon dispongono dell'Anticorpo X, altri sono vulnerabili a questi Digimon, altri ancora possono distruggerli facilmente. Le carte per la modifica permettono inoltre di aggiungere, distruggere, alterare o trarre potere dall'Anticorpo X.

Programma XModifica

Il Programma X (Xプログラム X-Puroguramu?) è un programma di terminazione avviato da Yggdrasil nell'ottavo film dedicato ai Digimon, Digital Monster X-Evolution, per eliminare il 98% dei Digimon in seguito alla crescita esponenziale di questi ultimi, causando il raggiungimento del tetto di massima capacità di Digiworld. Quando il Programma X viene eseguito da Yggdrasil, il 98% della popolazione Digimon totale viene eliminato. Il 2% rimanente viene trasferito in un nuovo Digiworld, in cui il Programma X non può raggiungerli. Tuttavia, una minoranza di Digimon forti abbastanza da resistere agli effetti del Programma X riesce a sopravvivere modificando il proprio Digicuore (Digicore). I Digimon rinascono quindi in una forma in grado di sopportare il Programma X e, alla fine, arrivano ad un punto in cui nei loro Digicuori viene installato un programma in grado di opporsi al Programma X - l'Anticorpo X.

Indicatore di Anticorpo XModifica

L'Indicatore di Anticorpo X (X抗体インジケーター X-Koutai Indikeetaa?), anche chiamato Sistema XAI (XAIシステム Sai Shisutemu?) è un sistema che monitora lo stato degli Anticorpo X. Se il Sistema XAI è attivato tramite il Pendulum X ed esso rileva l'Anticorpo X, questo inizierà a mutare il Digimon stesso, trasformandolo in un Digimon con l'Anticorpo X.

Digimon portatori dell'Anticorpo XModifica

Voci correlateModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga