Antipasto

nella tradizione gastronomica italiana, piatto servito all'inizio del pasto

L'antipasto è composto da una serie di "portate" di cibi di vario genere freddi oppure caldi preparati per pranzo o cena degustati e consumati all'inizio del pasto e che precede le portate dei primi piatti oppure un solo primo piatto. Corrisponde grosso modo all'hors d'œuvre o entrée francesi.

Antipasto greco

Si tratta di una preparazione veloce proposta per placare il senso di fame in attesa delle portate principali e quindi probabilisticamente ridurre le porzioni delle stesse.

Caratteristiche modifica

 
Antipasto all'italiana

Si distinguono in antipasti freddi e caldi, semplici (cioè costituiti da un solo ingrediente di base) e composti (cioè costituiti da più preparazioni assortite). L'antipasto è servito in piccole quantità poiché il suo compito è quello di stuzzicare l'appetito in attesa delle portate principali.

L'antipasto può essere a base di pesce, verdura, carne o salumi, questi ultimi spesso presenti nell'antipasto all'italiana. Può trattarsi quindi di semplici stuzzichini, tartine, insalate ma anche di preparazioni più complesse.

Stoviglie modifica

Gli antipasti vengono serviti su piatti da portata o in contenitori specifici:

  • Antipastiera, vassoio dotato di scomparti o vaschette;
  • Tagliere, in legno usato per i salumi;
  • Raviera, piatto ovale di forma molto allungata.

Antipasti regionali modifica

Abbinamenti consigliati modifica

Vini leggeri e dal sapore delicato, si possono preferire vini leggermente più strutturati in caso di antipasto a base di salumi. Alcuni esempi:

  • Alta Langa spumante rosato;[3]
  • Monferrato Chiaretto (o Ciaret).[4]
  • Lugana[senza fonte]
  • Chiaretto del Garda[senza fonte]
  • Bardolino[senza fonte]
  • Bianco di Custoza[senza fonte]

Note modifica

  1. ^ Antipasti piemontesi. Giallo zafferano. Indice.
  2. ^ Antipasti siciliani Archiviato l'11 marzo 2016 in Internet Archive.. Buone forchette. Risultati ricerca.
  3. ^ Alta Langa Docg spumante rosato. Agraria. Atlante dei prodotti tipici.
  4. ^ (EN) Monferrato Chiaretto o Ciaret, su Italian wine guide. Piemonte. Monferrato, febbraio 2018. URL consultato il 29 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2013).

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina