Apri il menu principale

Antoine Le Menestrel

arrampicatore francese
Antoine Le Menestrel nel 2009, durante uno spettacolo per l'anno della Francia in Brasile

Antoine Le Menestrel (Parigi, 13 aprile 1965) è un arrampicatore e ballerino francese.

È stato uno dei più forti arrampicatori degli anni ottanta e successivamente si è dedicato a spettacoli artistici che uniscono danza e arrampicata, detti di danse-escalade.[1]

BiografiaModifica

Ha iniziato ad arrampicare da piccolo facendo bouldering a Fontainebleau con i genitori e i fratelli Séverine e Marc (quest'ultimo sarebbe diventato anch'egli un noto arrampicatore). È col fratello Marc che negli anni ottanta si sposta ad arrampicare nelle falesie del sud della Francia, in particolare a Buoux dove aprirà le sue vie più famose.[2]

Nel 1985, a Buoux, compie la prima salita di La rose et le vampire, uno dei primi 8b di Francia (insieme a Les mains sales), particolare per un ampio movimento d'incrocio su buchi e che diverrà una delle vie d'arrampicata più famose del mondo.[3][4] L'anno successivo unisce la stessa via con l'8a+ La Secte creando l'8b+ Le rage de vivre.

Nel 1985 in Inghilterra sale in free solo l'8a Revelations a Raven Tor, prima realizzazione in free solo di questo grado al mondo. La via era stata aperta e salita da Jerry Moffatt l'anno precedente.[5]

Nel 1987 compie la salita a vista di Samizdat a Cimaï, considerata la prima salita a vista della storia di un 8a.

Diviene successivamente tracciatore di vie di gare d'arrampicata, attività tramite la quale scopre l'interesse per la commistione di danza e arrampicata. Dopo alcune esperienze come ballerino e coreagrafo a cavallo tra anni ottanta e novanta, nel 1992 fonda la propria compagnia Lézards Bleus.[2]

A maggio 2013 si è esibito a Torino in occasione degli eventi per i 150 anni dalla fondazione del CAI.[6][7]

FalesiaModifica

Nel seguente elenco le vie d'arrampicata più significative:

LavoratoModifica

  • 8b+/5.14a:
    • Ravage - Chuenisberg (SUI) - 1986 - Prima salita, 8b+/c
    • Le rage de vivre - Buoux (FRA) - 1986 - Prima salita, unione di La rose et le vampire e l'8a+ La Secte.
  • 8b/5.13d:
    • La rose et le vampire - Buoux (FRA) - 1985 - Prima salita

NoteModifica

  1. ^ Antoine Le Menestrel, alpmagazine.it. URL consultato il 25 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2013).
  2. ^ a b Flaviano Bessone, Antoine Le Menestrel (PDF), alpmagazine.it, 2005. URL consultato il 21 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2013).
  3. ^ Un incrocio da Sogno - La storia del primo 8b, up-climbing.com, 2007. URL consultato il 25 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2013).
  4. ^ (EN) Jim Thornburg, Buoux: Revisiting France's Crag of the 1980s, climbing.com. URL consultato il 25 settembre 2013.
  5. ^ Steve McClure, Raven Tor, planetmountain.com. URL consultato il 25 settembre 2013.
  6. ^ CAI 150 lo spettacolo con Antoine Le Menestrel, museomontagna.org. URL consultato il 25 settembre 2013.
  7. ^ Leonardo Bizzarro, La magia verticale di Le Menestrel spegne le candeline di Cai 150, repubblica.it, 26 maggio 2013. URL consultato il 25 settembre 2013.

Collegamenti esterniModifica