Apri il menu principale
Anton Bernard
20160418 AUTITA Anton Bernard 3454.jpg
Anton Bernard con la maglia della Nazionale
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 82 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Ala destra/Centro
Tiro Destro
Squadra Bolzano
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2003-2005 Neumarkt-Egna 39 41 24 65
2005-2007 SB Rosenheim 68 41 54 95
2009-2010 Valley Jr. Warriors 44 33 17 50
Squadre di club0
2006-2008 SB Rosenheim 71 10 25 35
2008-2009 Bolzano 35 1 6 7
2008-2009 Kaltern-Caldaro 3 2 3 5
2010- Bolzano 510 79 111 190
2010 Eppan-Appiano 5 4 5 9
2011 Pergine 2 0 2 2
Nazionale
2006-2007 Italia Italia U-18 10 3 4 7
2006-2008 Italia Italia U-20 15 11 7 18
2010- Italia Italia 82 10 16 26
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 marzo 2019

Anton Bernard (Bolzano, 18 aprile 1989) è un hockeista su ghiaccio italiano, milita come attaccante nell'HC Bolzano, squadra della EBEL, e nella Nazionale italiana, delle quali è capitano.

BiografiaModifica

Il fratello minore Andreas è un giocatore di hockey su ghiaccio, di ruolo portiere, con esperienze nella Liiga e nella Deutsche Eishockey-Liga; anche il fratello maggiore Manfred ha giocato come portiere, ed ha militato - perlopiù come backup - tra la seconda e la terza serie italiana[1].

CarrieraModifica

ClubModifica

Anton Bernard, dopo essere cresciuto nelle squadre giovanili del Caldaro e dell'Egna, si trasferì in Germania per andare a giocare con i SB Rosenheim. Nel 2008 ritornò in Italia ed esordì in Serie A con il Bolzano con cui vinse subito la Supercoppa e la Coppa Italia.[2] L'anno successivo si trasferì in Nordamerica giocando una stagione in EJHL.

Conclusa positivamente l'esperienza con i Valley Jr. Warriors Bernard ritrovò nel 2010 la maglia del Bolzano, alternando brevi esperienze in prestito in Serie A2 con Caldaro, Appiano e Pergine.[3] Nelle stagioni seguenti con la maglia dei bolzanini Bernard conquistò uno scudetto nella stagione 2011-12 e la seconda Supercoppa del 2012. Nell'estate del 2013 Bernard fu confermato nel roster del Bolzano in vista della prima stagione disputata dalla squadra italiana nella lega austriaca della EBEL.[4] Con la maglia degli altoatesini vinse la EBEL 2013-2014.[5]

NazionaleModifica

Anton Bernard giocò nelle formazioni giovanili U18 e U20 della Nazionale italiana vincendo nel 2006 la Seconda Divisione U18 e nel 2008 il titolo di Seconda Divisione U20, entrambe giocate in Italia. Bernard raccolse in quattro stagioni fra U18 e U20 un totale di 25 punti in altrettante partite giocate.

Esordì con la Nazionale maggiore nel corso della stagione 2010-11, esordendo ufficialmente al mondiale 2012. Quello stesso anno mise a segno la prima rete in un incontro dell'Euro Ice Hockey Challenge.[6] L'anno successivo prese parte alle qualificazioni olimpiche e al mondiale di Prima Divisione.[7] Nel 2014 partecipò al campionato mondiale disputatosi in Bielorussia.[8] L'anno seguente prese parte al mondiale di Prima Divisione disputatosi in Polonia, divenendo il capitano del Blue Team.[9] Nel febbraio 2016 vinse con il Blue Team il torneo preolimpico disputatosi a Cortina d'Ampezzo.[10] Nella primavera dello stesso anno partecipò al mondiale di Prima Divisione disputotosi in Polonia, in cui l'Italia riuscì a guadagnarsi la promozione in Top Division.[11][12]

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ Anton e Andreas, fratelli in azzurro, su altoadige.it, 11 maggio 2012. URL consultato l'8 marzo 2019.
  2. ^ L'HC Interspar Bolzano ingaggia Anton Bernard, hockeytime.net, 1º settembre 2008. URL consultato l'8 agosto 2013.
  3. ^ Parte il mercato del Bolzano: confermato Anton Bernard, hockeytime.net, 27 maggio 2011. URL consultato l'8 agosto 2013.
  4. ^ Quarta stagione consecutiva in biancorosso per Anton Bernard[collegamento interrotto], hcb.net, 8 agosto 2013. URL consultato l'8 agosto 2013.
  5. ^ Il trionfo del Bolzano. Impresa straordinaria a Salisburgo, sportnews.bz, 13 aprile 2014. URL consultato il 13 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 14 aprile 2014).
  6. ^ Anton Bernard: "Che soddisfazione segnare un gol decisivo", hockeytime.net, 14 febbraio 2012. URL consultato l'8 agosto 2013.
  7. ^ Coach Pokel ha scelto: diramata la lista dei 23 che andranno a Budapest, hockeytime.net, 11 aprile 2013. URL consultato il 6 novembre 2013.
  8. ^ Mondiali 2014: tutti a bordo, si parte per Minsk, hockeytime.net, 6 maggio 2014. URL consultato il 23 maggio 2014.
  9. ^ Nazionale: il roster definitivo per i mondiali, hockeytime.net, 15 aprile 2015. URL consultato il 20 aprile 2015.
  10. ^ Hockey su ghiaccio, preolimpico Olimpiadi 2018: i convocati definitivi dell’Italia per Cortina, hockeytime.net, 3 febbraio 2016. URL consultato il 29 maggio 2015.
  11. ^ Mondiali 1ª Div. A: il roster definitivo dell’Italia, hockeytime.net, 22 aprile 2016. URL consultato il 5 giugno 2016.
  12. ^ Hockey su ghiaccio, Mondiali: Italia promossa in Top Division!, oasport.it, 13 maggio 2016. URL consultato il 5 giugno 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica