Anton Mitrjuškin

calciatore russo
Anton Mitrjuškin
Spar-Ufa (1).jpg
Mitrjuškin impegnato contro l'Ufa il 23 maggio 2015.
Nazionalità Russia Russia
Altezza 190 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2010Rostov[1]
2010-2015Spartak Mosca
Squadre di club1
2013-2016Spartak-2 Mosca10 (-13)
2013-2016Spartak Mosca3 (-5)
2016Sion II7 (-13)
2016-2020Sion66 (-111)
Nazionale
2011-2012Russia Russia U-1616 (-9+)
2012-2013Russia Russia U-1721 (-17)
2014-2015Russia Russia U-199 (-8)
2014-Russia Russia U-2114 (-24)
Palmarès
Transparent.png Europei U-17
Oro Slovacchia 2013
Transparent.png Europei U-19
Argento Grecia 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 agosto 2020

Anton Mitrjuškin (in russo: Антон Владимирович Митрюшкин?, angl. Anton Vladimirovich Mitryushkin; Krasnojarsk, 8 febbraio 1996) è un calciatore russo, portiere della Nazionale russa Under-21, svincolato.

BiografiaModifica

Il padre, Vladimir, era un giocatore di hockey su ghiaccio nell'Enisej, club di Krasnojarsk.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Ha una stile di parata tradizionale, non acrobatico, ottimi riflessi ed è bravo anche con i piedi.[1]

CarrieraModifica

ClubModifica

Assoluto protagonista del successo russo nell'edizione 2013 dei campionati Under-17, giocato da capitano, è votato come miglior calciatore del torneo alla fine della competizione: durante la finale giocata contro l'Italia (0-0, 5-4 ai rigori) para tutto il possibile durante i tempi regolamentari e ai calci di rigore, riesce a neutralizzare 3 tiri dagli undici metri.[2] Prova a ripetersi con l'Under-19 ma in finale la Spagna Under-19 supera i russi 2-0.[1]

PalmarèsModifica

IndividualeModifica

  • Miglior giocatore degli Europei Under-17: 1
Slovacchia 2013

NazionaleModifica

Slovacchia 2013

NoteModifica

  1. ^ a b c d Massimiliano Palma, Anton Mitryushkin: 1996 – Russia, Generazioneditalenti.it, 27 luglio 2015. URL consultato il 25 settembre 2015.
  2. ^ Rigori amari per l'Italia, festeggia la Russia, UEFA, 17 maggio 2013. URL consultato il 25 settembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica