Antonia.

film del 2015 diretto da Ferdinando Cito Filomarino

Antonia. è un film biografico del 2015 diretto da Ferdinando Cito Filomarino.

Antonia.
Antonia - Linda Caridi.png
Linda Caridi in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2015
Durata96 min
Rapporto35mm/DCP - colore
Generebiografico, drammatico
RegiaFerdinando Cito Filomarino
SoggettoFerdinando Cito Filomarino, Carlo Salsa
SceneggiaturaFerdinando Cito Filomarino, Carlo Salsa
ProduttoreLuca Guadagnino e Marco Morabito
Produttore esecutivoChristos V. Konstantakopoulos
Casa di produzioneFrenesy Film in associazione con Faliro House
Distribuzione in italianoGood Films
FotografiaSayombhu Mukdeeprom
MontaggioWalter Fasano
ScenografiaBruno Duarte
CostumiUrsula Patzak
TruccoFernanda Perez
Interpreti e personaggi

TramaModifica

Storia della poetessa del Novecento italiano Antonia Pozzi (1912-1938), il film ripercorre gli ultimi dieci anni della vita della poetessa, vissuta a Milano durante il ventennio fascista. Sedicenne, scrive in segreto, sul suo diario, l'amore impossibile con il suo professore del liceo, gli incontri, i tormenti, le passioni. Sullo schermo scorrono i momenti importanti per il suo sviluppo come persona e come artista, la trasformazione dal reale al poetico, riflessa sul viso, sul corpo, nelle fotografie che scatta e sulle pagine che scrive. Fino a quando, a soli ventisei anni, il 3 dicembre del 1938, Antonia Pozzi si toglie la vita. Fino a quel giorno non aveva mai pubblicato nessuna delle sue poesie.

ProduzioneModifica

Le riprese del film sono durate cinque settimane. Il film è stato girato interamente tra Milano e la provincia di Lecco e di Varese (Milano, Grigne, Pasturo, Besozzo), grazie al patrocinio del Comune di Milano ed al contributo della Lombardia Film Commission. Il film si avvale della preziosa collaborazione di Fendi che ha realizzato l'intero guardaroba di Antonia Pozzi, disegnato da Ursula Patzak.

Presentato in anteprima mondiale alla 50ª edizione del Festival di Karlovy Vary il 4 luglio 2015, unico film italiano in concorso, ha vinto una Menzione Speciale.

RiconoscimentiModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema