Antonin Rolland

ciclista su strada francese
Antonin Rolland
Antonin Rolland (1954).jpg
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Termine carriera 1963
Carriera
Squadre di club
1946-1948Rhonson
1949Rhonson
Ricci
1950-1951Rhonson
1952-1954Terrot
1955-1959L. Bobet-BP-Hutchinson
1960-1961Rochet
1962individuale
1963Bertin-Porter 39-Milremo
Nazionale
1949-1960Francia Francia
Statistiche aggiornate al 12 agosto 2020

Antonin Rolland (Sainte-Euphémie, 3 settembre 1924) è un ex ciclista su strada francese. Professionista tra il 1946 ed il 1963, vinse due tappe al Tour de France e una al Giro d'Italia.

È il più anziano ex corridore vivente ad aver indossato la maglia gialla[1] e la maglia rosa[2]

CarrieraModifica

Le principali vittorie da professionista di Rolland furono due tappe al Tour de France, una nel 1952 e una nel 1955, una tappa al Giro d'Italia 1957 ed il Grand Prix du Midi Libre nel 1950 e nel 1956. Vestì per dodici giorni la maglia gialla nel Tour de France del 1955 ed un giorno la maglia rosa nel Giro d'Italia 1957. Nel 2001 gli è stata dedicata la scuola elementare del paese natale, Sainte-Euphémie.[3] È il nonno della sciatrice Marion Rolland.[4]

PalmarèsModifica

  • 1946 (Rhonson, due vittorie)
Grand Prix du CV 19ème
Grand Prix de Thizy
  • 1947 (Rhonson, una vittoria)
Grand Prix d'Amplepuis
  • 1948 (Rhonson, due vittorie)
Poly de Lyon
Gran Prix Thiery
  • 1949 (Rhonson, due vittorie)
2ª tappa Circuit des six provinces
6ª tappa, 1ª semitappa Circuit des six provinces
  • 1950 (Rhonson, due vittorie)
Grand Prix du Midi Libre
Classifica generale Circuit des six provinces
  • 1951 (Rhonson, una vittoria)
Bourg-Ginevra-Bourg
  • 1952 (Terrot, due vittorie)
Bourg-Genève-Bourg
23ª tappa Tour de France (Vichy > Parigi)
  • 1953 (Terrot, tre vittorie)
4ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré (Avignone > Uriage)
7ª tappa Giro dell'Algeria
7ª tappa Giro dell'Africa del Nord (Orléansville > Orano)
  • 1954 (Terrot, una vittoria)
7ª tappa Tour du Sud-Est
  • 1955 (L. Bobet, due vittorie)
Bourg-Genève-Bourg
2ª tappa Tour de France (Dieppe > Roubaix)
  • 1956 (L. Bobet, due vittorie)
Grand Prix du Midi Libre
Bourg-Genève-Bourg
  • 1957 (L. Bobet, due vittorie)
Grand-Prix de Cannes
7ª tappa Giro d'Italia (Terni > Pescara)
  • 1958 (L. Bobet, una vittoria)
Classifica generale Giro di Sardegna

Altri successiModifica

Circuit de la Bresse
Circuit du cols de Beaujolais
Chauffailles
Macaud
G.P. Ussel
Macaud
Cazes-Mondenard
Nantua
Cluny
La Charité-sur-Loire

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1957: 10º
1958: 58º
1949: 45º
1950: 29º
1952: 21º
1953: 7º
1954: 19º
1955: 5º
1956: 35º
1957: 39º
1958: 66º
1960: 59º

Classiche monumentoModifica

1948: 55º
1950: 18º
1951: 8º
1952: 10º
1953: 15º
1954: 64º
1955: 27º
1957: 58º
1958: 53º
1959: 73º
1960: 21º
1948: 6º
1949: 9º
1950: 27º
1953: 43º
1955: 11º
1959: 21º

Competizioni mondialiModifica

Moorslede 1950 - In linea: 12º
Lugano 1953 - In linea: 15º
Frascati 1955 - In linea: 9º

NoteModifica

  1. ^ 100 years after the first yellow jersey, what makes it one of sport’s most iconic trophies? (en) Cyclingweekly.com
  2. ^ Mises à jour (fr) jeanmariec.e-monsite.com
  3. ^ (FR) Antonin Rolland, sainte-euphemie.fr. URL consultato il 26 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 2 gennaio 2014).
  4. ^ (FR) Benjamin Steen, Le papy blues d'Antonin Rolland, in leprogres.fr, 19 febbraio 2010. URL consultato il 26 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 20 febbraio 2010).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica