Apri il menu principale

Antonina Zetova

pallavolista bulgara
Antonina Zetova
Antonina Zetova 1.jpg
Nazionalità Bulgaria Bulgaria
Altezza 189 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Allenatrice ex Opposto
Squadra Bulgaria Bulgaria U-23
Ritirata 2012
Carriera
Squadre di club
1989-1995 CSKA Sofia
1995-1997 Eczacıbaşı
1997-1998 VakıfBank
1998-2000 Modena
2000-2001 Bergamo
2001-2002 Modena
2002-2003 Eczacıbaşı
2003-2005 Chieri
2005-2007 Sirio Perugia
2008-2009 Olympiakos
2009 Palma Volley
2009-2010 Sirio Perugia
2010-2012 Chieri
Nazionale
Bulgaria Bulgaria
Carriera da allenatore
2016 Bulgaria Bulgaria ass.
2017- Bulgaria Bulgaria U-23
Statistiche aggiornate al 27 ottobre 2010

Antonina Zetova (Pleven, 17 settembre 1973) è un'allenatrice di pallavolo ed ex pallavolista bulgara.

Giocava nel ruolo di schiacciatrice e opposto.

CarrieraModifica

Antonina Zetova comincia la sua carriera pallavolistica da professionista nel 1989 nella prima divisione bulgara con la maglia del CSKA Sofia, con la quale resterà legata fino al 1995, per un periodo di sei stagioni, vincendo diversi campionati e coppe di Bulgaria. Nel 1995 si trasferisce in Turchia giocando prima con l'Eczacıbaşı Spor Kulübü per due stagioni, e poi con il VakıfBank Spor Kulübü per una stagione.

Nella stagione 1998-99 approda in Italia, ingaggiata dalla Volley Modena, in serie A1: al club resterà legata per due stagioni e vincerà il campionato nella stagione 1999-00 e risultando la migliore realizzatrice del campionato italiano con 479 punti, primato che conquisterà anche nella stagione successiva, questa volta con la maglia di Bergamo, realizzando 484 punti. Nella stagione 2001-02 è nuovamente a Modena dove vince la Coppa Italia e la Coppa CEV.

Dopo una nuova parentesi durata un anno in Turchia, sempre nell'Eczacıbaşı Spor Kulübü, torna in Italia con la Pallavolo Chieri: con la squadra piemontese resta per due stagioni e vince la Top Teams Cup. Nella stagione 2005-06 viene ingaggiata da Perugia per due stagioni. Sarà questo il periodo più vittorioso della sua carriera che corrisponde anche al periodo di maggior successi della squadra umbra: vince infatti la Coppa di Lega e la Champions League nel 2006 e la Coppa CEV, la Coppa Italia e lo scudetto nel 2007.

Dopo un anno d'inattività per maternità, riprende nel 2008 dalla squadra greca del Olympiakos Syndesmos Filathlon Peiraios, ma nel corso della stagione viene ceduta in prestito alla squadra spagnola del Palma Volley. Nella stagione 2009-10 fa ritorno nuovamente in Italia con Perugia, entrando a fine stagione nella top-ten delle migliori realizzatrici, nella stagione agonistica 2010-2011 fa ritorno al Chieri Volley Club militante nel campionato femminile di Serie A2. Con la nazionale nel 2010 si aggiudica la medaglia d'argento all'European League.

Terminata la carriera agonistica, intraprende l'attività di allenatrice: nel 2016 è assistente allenatrice della Bulgaria, mentre l'anno successivo guida la Bulgaria U-23 alla conquista della medaglia di bronzo al campionato mondiale di categoria.

PalmarèsModifica

Collegamenti esterniModifica