Antonio Belloni (critico)

critico letterario italiano

Antonio Belloni (Padova, 19 dicembre 1868Bergamo, 14 luglio 1934) è stato un critico letterario italiano.

BiografiaModifica

Si laureò nel 1891 a Padova,[1], dove fu allievo di Guido Mazzoni. Fu docente di lettere, provveditore agli studi (dal 1909), ispettore e infine preside di istituti scolastici, prima a Firenze (liceo Galilei, 1923-1929), poi a Bergamo (Regio Istituto Magistrale), dal 1929 fino alla morte.

Nel 1898 pubblicò il volume Il Seicento, commissionato dall'editore Vallardi nell'ambito dell'aggiornamento della Storia letteraria d'Italia , che venne in seguito riveduto e ripubblicato nel 1929. L'opera venne giudicata da Benedetto Croce "il miglior trattato di cui si potesse disporre sulla letteratura di quest'epoca".[2]

Pubblicò vari libri, voci ed articoli di argomento letterario (specie sull'Enciclopedia Italiana e sul Giornale storico della letteratura italiana),[3] in molti dei quali rinnovò il suo interesse per gli scrittori del XVII secolo.

OpereModifica

  • Ricerca sugli "Epigoni della Gerusalemme Liberata" (tesi di laurea), Draghi, Padova, 1893.
  • Il Seicento, 1898; seconda edizione riveduta 1929.
  • Le prime edizioni della "Pietra di paragone" di Tiziano Boccalini, Padova, 1899.
  • Frammenti di critica letteraria, Milano, 1903.
  • Vita e letteratura nell'Italia del Seicento, Pironti, Napoli, 1906.
  • La correzione dei componimenti d'italiano, Roma, 1906.
  • Il poema epico e mitologico, Vallardi, Milano, 1908-1911.
  • Commento ai "Promessi sposi", 2 volumi, Milano 1923.
  • L'umano e il divino nei "Promessi Sposi", Torino, 1932.

NoteModifica

  1. ^ Amedeo Benedetti - Paolo Maggiolo, Antonio Belloni, secentista padovano, “Padova e il suo territorio”, a. XXVII (2012), n. 156, p. 22.
  2. ^ Benedetto Croce, I trattatisti italiani del concettismo e Baltasar Gracian, "Atti dell'Accademia Pontaniana", 29 (1899).
  3. ^ Amedeo Benedetti - Paolo Maggiolo, Antonio Belloni, secentista padovano, “Padova e il suo territorio”, a. XXVII (2012), n. 156, p. 24.

BibliografiaModifica

  • Graziella Pulce, Belloni, Antonio, in Letteratura Italiana, Volume 18, Dizionario degli autori A-C, La Biblioteca di Repubblica-L'Espresso, 2007
  • Amedeo Benedetti - Paolo Maggiolo, Antonio Belloni, secentista padovano, in “Padova e il suo territorio”, a. XXVII (2012), n. 156, pp. 22-25.
  • Amedeo Benedetti, Antonio Belloni, secentista vallardiano, in "Studi secenteschi", a. LVI (2015), pp. 263-274.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52496757 · ISNI (EN0000 0001 0857 5114 · SBN IT\ICCU\RAVV\068554 · LCCN (ENn90644713 · GND (DE119329530 · BNF (FRcb110462155 (data) · BAV (EN495/28180 · WorldCat Identities (ENlccn-n90644713
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie