Apri il menu principale

Antonio Campos

produttore, sceneggiatore e regista brasiliano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il musicista statunitense, vedi Tony Campos.
Antonio Campos nel 2008

Antonio Campos (New York, 24 agosto 1983) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense di origini italo-brasiliane.

BiografiaModifica

Nato a New York, figlio della produttrice italo-americana Rose Ganguzza e del giornalista televisivo brasiliano Lucas Mendes Campos. Sua sorella, Francesca Damato, è vice presidente esecutivo di Estée Lauder.[1] Appassionato fin da giovane al cinema, ha frequentato un corso presso la New York Film Academy e successivamente ha effettuato gli studi al Dwight School. È stato un alunno della Cinéfondation di Cannes e il suo mediometraggio Buy It Now ha vinto il primo premio studentesco della fondazione.[2]

Nel 2003, assieme agli amici e compagni della New York Academy Josh Mond e Sean Durkin, fonda la casa di produzione Bordeline Films.[3]

Nel 2008 dirige il suo primo lungometraggio Afterschool, presentato in anteprima nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes 2008. Al Sundance Film Festival 2012 viene presentato il suo secondo film, Simon Killer, con protagonista Brady Corbet.

Nel 2016 dirige Christine, incentrato sulla storia vera della giornalista televisiva Christine Chubbuck, interpretata da Rebecca Hall. L'anno seguente è produttore esecutivo e regista di tre episodi della serie televisiva The Sinner.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiatoreModifica

  • Pandora (2002) - cortometraggio
  • Buy It Now (2005) - mediometraggio
  • The Last 15 (2007) - cortometraggio
  • Afterschool (2008)
  • Simon Killer (2012)

ProduttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) INTERVIEW: Rose Ganguzza – The godmother of New York independent film, heralddeparis.com. URL consultato il 20 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2017).
  2. ^ (EN) Buy It Now, festival-cannes.com. URL consultato il 20 agosto 2017.
  3. ^ (EN) About, blfilm.com. URL consultato il 20 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN267451804 · ISNI (EN0000 0003 8305 4225 · LCCN (ENno2010147938 · GND (DE142176435 · BNF (FRcb15617735c (data) · WorldCat Identities (ENno2010-147938