Apri il menu principale

Antonio De Luca (vescovo)

vescovo cattolico italiano
Antonio De Luca, C.SS.R.
vescovo della Chiesa cattolica
Coat of arms of Antonio De Luca.svg
Dum omni modo Christus adnuntietur
 
TitoloTeggiano-Policastro
Incarichi attualiVescovo di Teggiano-Policastro
 
Nato1º luglio 1956 (63 anni) a Torre del Greco
Ordinato presbitero5 luglio 1981
Nominato vescovo26 novembre 2011 da papa Benedetto XVI
Consacrato vescovo7 gennaio 2012 dal cardinale Crescenzio Sepe
 

Antonio De Luca (Torre del Greco, 1º luglio 1956) è un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

FormazioneModifica

Dopo aver emesso i primi voti nella Congregazione del Santissimo Redentore il 29 settembre 1973, consegue la licenza in teologia morale presso la Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale.

Ministero sacerdotaleModifica

È ordinato presbitero il 5 luglio 1981 e ricopre numerosi incarichi presso la Congregazione del Santissimo Redentore, impegnandosi per l'animazione della missione all'estero (Madagascar e Argentina) dei confratelli redentoristi. Cura soprattutto la formazione degli studenti e ricopre poi l'incarico di superiore provinciale della comunità redentorista. Dal 1998 al 2003 è direttore e docente presso la Scuola di formazione per gli operatori pastorali. Dal 2007 è provicario episcopale per la Vita consacrata dell'arcidiocesi di Napoli. È membro del Collegio dei consultori e del Consiglio presbiterale dell'arcidiocesi di Napoli.

Ministero episcopaleModifica

Il 26 novembre 2011 papa Benedetto XVI lo nomina vescovo di Teggiano-Policastro succedendo a mons. Angelo Spinillo, nominato vescovo di Aversa. Riceve l'ordinazione episcopale il 7 gennaio 2012 nel duomo di Napoli per l'imposizione delle mani del cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli, co-consacranti l'arcivescovo Joseph William Tobin ed il vescovo Angelo Spinillo. Il 4 febbraio prende possesso della diocesi.

Genealogia episcopaleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica