Apri il menu principale
Antonio Di Gaudio
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Verona
Carriera
Giovanili
2004-2007 Palermo
Squadre di club1
2007-2010Virtus Castelfranco95 (21)
2010-2017Carpi191 (22)[1]
2017-2019Parma48 (5)
2019-Verona14 (1)[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2019

Antonio Di Gaudio (Palermo, 16 agosto 1989) è un calciatore italiano, centrocampista o ala del Verona.

Caratteristiche tecnicheModifica

Gioca prevalentemente da ala sinistra, ma può giocare sulla fascia opposta d'attacco, dotato di buonissima tecnica individuale, possiede buona abilità nel convergere per andare al tiro, rapido nei dribbling sa fornire molti assist ai compagni.

CarrieraModifica

Cresciuto nel Ribolla, la scuola calcio di Salvatore Schillaci. Ha giocato nel settore giovanile del Palermo, fino alla squadra Primavera[3]. Inizia la carriera calcistica nelle serie minori del campionato italiano, giocando per tre anni in Serie D con la maglia della Virtus Castelfranco.

Nel 2010 debutta in Lega Pro Seconda Divisione con il Carpi e nel 2013 ottiene la promozione in Serie B. L'annata seguente esordisce in Serie B il 24 agosto 2013 a Terni (Ternana-Carpi 1-0). Il 30 novembre segna il suo primo gol nella serie cadetta in Pescara-Carpi 4-2. Alla fine della sua prima stagione in Serie B, ottiene 36 presenze in campionato e 3 gol. Segna infatti in Carpi-Trapani 3-2 e nuovamente in Carpi-Pescara 2-0. Nella stagione successiva è tra i protagonisti della trionfale cavalcata del Carpi verso la Serie A. Il primo gol arriva alla quarta giornata in Carpi-Trapani 2-2. Successivamente è decisivo in Carpi-Pro Vercelli 1-0, Catania-Carpi 0-2 (realizza il vantaggio), Latina-Carpi 0-1 e Cittadella-Carpi 0-1. Chiude la stagione con 36 presenze e 8 reti, stabilendo il suo record da professionista.

Il 23 agosto 2015, all'età di 26 anni, debutta in Serie A in Sampdoria-Carpi 5-2, sostituendo Gagliolo al 60'. Il 30 agosto 2015, 6' dopo il suo ingresso in campo, sigla il suo primo gol in Serie A in Carpi-Inter 1-2, segnando il momentaneo pareggio nonché il primo gol realizzato in casa in Serie A nella storia della società carpigiana. Il 16 dicembre 2015 decide l'Ottavo di Finale di Coppa Italia 2015-2016 tra Fiorentina e Carpi (0-1), permettendo alla sua squadra di sbancare l'Artemio Franchi e di approdare ai Quarti di Finale.[4] Il 20 marzo 2016 torna al gol nella vittoria per 1-2 in trasferta contro il Verona[5] e segna in rovesciata nella vittoria casalinga per 4-1 contro il Genoa.[6] Il Carpi, nonostante una grande rimonta, finisce al terzultimo posto, a -1 dal Palermo (39 punti contro 38), e ritorna in Serie B.

Il 15 ottobre 2016 Di Gaudio realizza la sua prima doppietta da professionista nella vittoria per 2-0 contro il Latina, nel giorno del tanto atteso ritorno allo Stadio Cabassi dopo oltre un anno passato al Braglia di Modena.[7] Una serie di infortuni nei primi mesi del 2017 gli impedisce di giocare con continuità. Il 4 marzo, al Cabassi e dopo solo 44 secondi, trova la rete della vittoria contro lo Spezia.[8] Torna disponibile nelle ultime fasi della stagione, mancando la promozione in Serie A solo dopo le due Finali Play-off contro il Benevento (0-0 al Cabassi e KO per 1-0 al Vigorito). Con il Carpi ha raccolto 222 presenze (undicesimo di sempre); inoltre lui, Pasciuti e Poli sono gli unici tre giocatori nella storia del Carpi ad aver vinto due campionati professionistici ovvero la Lega Pro Seconda Divisione nel 2011 e la Serie B nel 2015.[9]

Il 26 luglio 2017 Di Gaudio si trasferisce al Parma, appena tornato in Serie B, e firma un contratto fino al 2020.[10] Con 36 presenze e 5 gol contribuisce alla promozione dei ducali. La stagione seguente in Serie A fa solo 12 apparizioni.

Il 23 gennaio 2019 si trasferisce al Verona in B con la formula del prestito con obbligo di riscatto condizionato. Debutta cinque giorni dopo, in occasione del pareggio casalingo col Cosenza. Il 3 marzo dello stesso anno, segna il suo primo gol con i veneti, mettendo a segno la decisiva marcatura contro il Venezia (1-0)[11]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 2 giugno 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008   Virtus Castelfranco D 25 8 CI-D 0 0 - - - - - - 25 8
2008-2009 D 32 3 CI-D 0 0 - - - - - - 32 3
2009-2010 D 38 10 CI-D 0 0 - - - - - - 38 10
Totale Virtus Castelfranco 95 21 0 0 - - - - 95 21
2010-2011   Carpi 2D 21 0 CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 22 0
2011-2012 1D 10+3[12] 1 CI+CI-LP 1+0 0 - - - - - - 14 1
2012-2013 1D 29+4[12] 3+1 CI+CI-LP 2+0 2+0 - - - - - - 35 6
2013-2014 B 36 3 CI 1 0 - - - - - - 37 3
2014-2015 B 36 8 CI 1 0 - - - - - - 37 8
2015-2016 A 29 3 CI 2 1 - - - - - - 31 4
2016-2017 B 30+5[12] 4+0[12] CI 1 0 - - - - - - 36 4
Totale Carpi 191+12 22+1 9 3 - - - - 212 26
2017-2018   Parma B 36 5 CI 0 0 - - - - - - 36 5
2018-2019 A 12 0 CI 1 0 - - - - - - 13 0
Totale Parma 48 5 1 0 - - - - 49 5
gen.-giu. 2019   Verona B 14+2[12] 1 CI 0 0 - - - - - - 16 1
Totale carriera 345+14 50 10 3 - - - - 369 53

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 203 (23) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 16 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Di Gaudio:”Io palermitano verace emigrato a Carpi” Mediagol.it
  4. ^ Rileggi LIVE/ Fiorentina-Carpi 0-1: Di Gaudio apre le porte dei Quarti di Finale ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  5. ^ Rileggi Live / Hellas Verona-Carpi 1-2: punizione atomica di Lasagna per il quartultimo posto ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  6. ^ Rileggi Live / Carpi-Genoa 4-1: poker storico per sognare ancorA ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  7. ^ Carpi-Latina 2-0: gioia al Cabassi e magie di Di Gaudio per il terzo posto ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 29 giugno 2017.
  8. ^ Carpi-Spezia 1-0 | Al Carpi basta il gol lampo di Di Gaudio, in ModenaToday. URL consultato il 29 giugno 2017.
  9. ^ Carpi, Di Gaudio: dribbling e qualità al servizio della squadra ‹ IL MOSTARDINO.IT, su ilmostardino.it. URL consultato il 3 agosto 2017.
  10. ^ Carpi FC 1909 » Mercato: Di Gaudio al Parma, su www.carpifc.com. URL consultato il 3 agosto 2017.
  11. ^ Serie B, Verona-Venezia 1-0: un acuto di Di Gaudio decide il derby, su www.corrieredellosport.it. URL consultato il 4 marzo 2019.
  12. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterniModifica