Antonio Dini

giornalista e scrittore italiano

Antonio Dini (Firenze, 31 dicembre 1969) è un giornalista e scrittore italiano.

BiografiaModifica

Laureato in Scienze politiche all'università di Firenze, ha perfezionato gli studi alla Scuola di specializzazione per giornalismo e comunicazione dell'università Cattolica di Milano. Lavora come giornalista dal 1993 e vive a Milano. Scrive attualmente per il quotidiano Il Sole 24 Ore, soprattutto sul settimanale Nòva24, e per le riviste L'Espresso, Vanity Fair, Link, Fumettologica e Diario. Inoltre, scrive per il sito di informazione tecnologica Macitynet.it e per il quotidiano online Il Post. Collabora come autore e conduttore con le emittenti radiofoniche Radio 24 (per il programma Novalab24) e Radio Popolare.

È direttore responsabile[1] della rivista Sintesi.

In passato ha lavorato come responsabile della redazione del programma radiofonico quotidiano Condor, in onda tutti i giorni su Radio 2.

Gestisce due blog personali: Il Posto di Antonio, con riflessioni e commenti di cultura generale, e And So What sulla piattaforma Nova100 del Sole 24 Ore.

Dal 2001 collabora con il centro di ricerca sui media dell'Università Cattolica Osservatorio sulla Comunicazione.[2]

È docente del Master in "Comunicazione, Marketing Digitale, Pubblicità Interattiva" dell'Università Cattolica.

Il "caso" Emozione AppleModifica

«...non perdetevi il libro di Antonio Dini, Emozione Apple, che sto finendo di leggere: una chicca dopo l'altra»

(Paolo Attivissimo[3])

Alla fine del 2007 viene pubblicato il libro Emozione Apple, "realizzato in sette anni di lavoro, di viaggi, di ricerche, di interviste e di migliaia di persone incontrate a giro per il mondo"[4] e considerato "una delle più complete inchieste giornalistiche sul fenomeno Apple"[5]. Il libro va esaurito in pochi mesi e viene quindi ristampato nel 2008 in una nuova versione ampliata. L'attenzione della comunità Apple deriva, oltre che dalle favorevoli recensioni delle principali riviste del settore (come Macworld[6] e Applicando[7]), soprattutto dall'intenso passaparola spontaneo in rete[8][9][10][11][12], e anche dalla organizzazione dal basso di una serie di conferenze di presentazione del libro.[13]

PubblicazioniModifica

Ha pubblicato alcune opere di analisi economica, giuridica e sociale, tutte edite dal gruppo del Sole 24 Ore:

NoteModifica

  1. ^ La redazione - SINTESI, su sintesi.it.
  2. ^ www3.unicatt.it, http://www3.unicatt.it/pls/unicatt/consultazione.mostra_pagina?id_pagina=5098&id_lingua=3.
  3. ^ Easter Egg, le uova di Pasqua nel computer, su attivissimo.blogspot.com.
  4. ^ Emozione Apple, su Vittorio Pasteris, 1º dicembre 2007. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  5. ^ Un posto in libreria - iMaccanici Assistenza Mac, su imaccanici.org. URL consultato il 18 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2007).
  6. ^ http://www.macworld.it/blogs/ping/?p=1635[collegamento interrotto]
  7. ^ Applicando n. 259, dicembre 2007
  8. ^ Fed's Bolsoblog : 1998-2008: 10 anni di keynote
  9. ^ Donatella Bochicchio: Un libro che consiglio: "Emozione Apple"
  10. ^ SMS sull'iPhone - Cimatti Consulting: Cimatti Consulting, su cimatti.it. URL consultato il 18 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2009).
  11. ^ Copia archiviata, su infoprog.eu. URL consultato il 18 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2009).
  12. ^ Emozione Apple | Mac Blog, su macintosh.iblogr.com. URL consultato il 18 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 26 novembre 2010).
  13. ^ Giovane autore in cerca di location, su Sotto Rete. URL consultato il 12 dicembre 2020.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90532858 · ISNI (EN0000 0000 6284 3418 · LCCN (ENno2009089802 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009089802