Apri il menu principale
Antonio Langella
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2011 - giocatore
Carriera
Giovanili
19??-1993Sorso
Squadre di club1
1993-1999Castelsardo114 (18)
1999-2002Torres77 (20)
2002-2007Cagliari136 (20)
2007-2008Atalanta27 (8)
2008-2009Chievo22 (2)
2009-2011Bari9 (0)
Nazionale
2005Italia Italia3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 settembre 2019

Antonio Langella (Napoli, 30 marzo 1977) è un ex calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Ha esordito in Nazionale italiana durante la sua permanenza al Cagliari, dove gli venne dato il soprannome "Arrogu tottu" ovvero "Spacco tutto".

CarrieraModifica

ClubModifica

L'inizio e il passaggio fra i professionistiModifica

Inizia a giocare a Sorso, dove si trasferisce da bambino con la sua famiglia. Nel 1993 passa al Castelsardo, fra i dilettanti, dove resta cinque anni giocando nel Campionato Nazionale Dilettanti. Nel 1999 ottiene un ingaggio in Serie C2 dalla Torres, con cui sale subito in Serie C1.

Nel marzo 2002 è ingaggiato dal Cagliari in Serie B; in questa categoria, in poco più di due anni segna 12 gol in 64 incontri e contribuisce alla promozione in Serie A della squadra. Nella stagione di esordio nella massima serie realizza 6 reti in 32 partite.

La seconda parte della carrieraModifica

Nella prima stagione in Serie A con la maglia del Cagliari (2004-2005), trascorre un periodo dove gioca poco per la presenza di Gianfranco Zola. Pertanto, spesso entra in campo a partita iniziata. L'esordio nella massima serie avviene il 12 settembre 2004 in Cagliari-Bologna 1-0. Mette a segno il primo gol in Serie A il 2 ottobre 2004 in Cagliari-Brescia 2-1.

Nell'estate 2007 è passato a titolo definitivo all'Atalanta. La sua stagione si conclude con 8 reti (suo record personale in Serie A). Ottiene, nel maggio del 2008, un contratto quadriennale dall'Udinese che lo ha prelevato a parametro zero e il 21 agosto 2008 passa in prestito con diritto di riscatto al Chievo Verona.

Il 27 giugno 2009 passa in compartecipazione al Bari neopromosso in Serie A, e dopo 9 partite viene messo fuori rosa dall'allenatore Gian Piero Ventura.[1]

Il 26 settembre 2011 rescinde il contratto che lo legava al Bari fino al giugno 2012. A seguito della rescissione, dovuta a incomprensioni con l'allora tecnico dei baresi Gian Piero Ventura, decide di smettere di giocare[2].

In carriera ha totalizzato complessivamente 130 presenze e 18 reti in Serie A e 64 presenze e 12 reti in Serie B.

NazionaleModifica

Nel 2005 ha esordito in nazionale sotto la direzione di Marcello Lippi. Con la maglia azzurra colleziona 3 presenze.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 22 novembre 2009.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2001-2002   Cagliari B 5 0 CI - - - - - - - - 5 0
2002-2003 B 30 5 CI 2 0 - - - - - - 32 5
2003-2004 B 29 7 CI 1 0 - - - - - - 30 7
2004-2005 A 32 6 CI 6 1 - - - - - - 38 7
2005-2006 A 24 2 CI 3 1 - - - - - - 27 3
2006-2007 A 16 0 CI 0 0 - - - - - - 16 0
Totale Cagliari 136 20 12 2 - - - - 148 22
2007-2008   Atalanta A 27 8 CI 1 0 - - - - - - 28 8
2008-2009   Chievo A 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
2009-2010   Bari A 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2010-2011 A - - CI - - - - - - - - - -
Totale Bari 9 0 0 0 - - - - 9 0
Totale carriera 194 30 14 2 - - - - 208 32

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-2-2005 Cagliari Italia   2 – 0   Russia Amichevole -   46’
30-3-2005 Padova Italia   0 – 0   Islanda Amichevole -   46’
11-6-2005 New York Italia   1 – 1   Ecuador Amichevole -   46’
Totale Presenze 3 Reti -

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Torres: 1999-2000

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica