Antonio Persio

filosofo italiano

Antonio Persio (Matera, 1543Roma, 11 febbraio 1612[1]) è stato un filosofo italiano.

Due suoi trattati

Biografia

modifica

Figlio dello scultore Altobello Persio e fratello di Ascanio, linguista, Domizio e Giulio, rispettivamente pittore e scultore, compì i primi studi a Matera dove prese gli ordini minori.

Trasferitosi a Napoli dove divenne sacerdote[2], conobbe Bernardino Telesio di cui diventò discepolo, e scrisse diverse opere a difesa e chiarimento del pensiero del suo maestro. Dopo la morte dello stesso Telesio, fece pubblicare alcuni suoi scritti minori intitolandoli Varii de rebus naturalibus libelli.

Nel 1572 si trasferì a Venezia, e nel 1576 diventò parroco a Padova e pubblicò il Trattato dell'ingegno dell'huomo, in cui riprendeva la teoria telesiana dello spiritus, principio spirituale, movimento, vita, intelligenza[2].

Nel 1590 si trasferì a Roma, dove morì nel 1612; qui conobbe anche Tommaso Campanella e Galileo Galilei e pubblicò un trattato di carattere medico, Del bever caldo, in cui riprendeva diverse idee già trattate in precedenza riguardo allo spirito e ai consigli per la sua conservazione[2].

  • Digestum vetus seu Pandectarum iuris civilis: commentarijs Accursii ... praecipue autem Antonii Persii philosophiae

... illustratus, Venezia, Francesco De Franceschi, Gaspare Bindoni, Nicolò Bevilacqua, Damiano Zenaro, 1574.

  • Trattato dell'ingegno dell'huomo, Venezia, Aldo Manuzio, 1576.
  • Liber nouarum positionum, in Rhetoricis Dialecticis Ethicis Iure ciuili Iure pontificio Physicis, Venezia, Iacopo Simbeni, 1575.
  • Digestum vetus, seu Pandectarum iuris civilis tomus primus: cum pandectis florentini, Venezia, De Franceschi, Francesco ; Bindoni, Gaspare, il vecchio ; Bevilacqua, Niccolò ; Zenaro, Damiano, 1575.
  • Disputationes libri novarum positionum Antonii Persii, triduo habitae Venetiis anno MDLXXV, mense maio. Edidit Andreas Alethinus, Firenze, Marescotti, 1576.
  1. ^ "Antonius Persius vixi annis LXIX. mensibus VIII. diebus V. Ad plures abij anno salutis 1612. XI kalendas Februarias", Index capitum librorum Abbatis Antonii Persii lyncei De ratione recte philosophandi et de natura ignis, et caloris, Romae, apud I. Mascardum 1613, p. 6 n.n.
  2. ^ a b c Scheda «Trattato dell'ingegno dell'huomo» Libraweb.net

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN44646495 · ISNI (EN0000 0000 7688 6865 · SBN BVEV025355 · BAV 495/34775 · CERL cnp01238463 · GND (DE11978436X · BNE (ESXX5561404 (data) · BNF (FRcb16916005x (data) · WorldCat Identities (ENviaf-44646495