Antonio Ranza

vescovo cattolico italiano
Antonio Ranza
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Piacenza
 
Nato16 gennaio 1801 a Piacenza
Ordinato diacono15 marzo 1823
Ordinato presbitero20 dicembre 1823
Nominato vescovo2 aprile 1849 da papa Pio IX
Consacrato vescovo20 maggio 1849 dal vescovo Pier Grisologo Basetti
Deceduto20 novembre 1875 (74 anni) a Piacenza
 

Antonio Ranza (Piacenza, 16 gennaio 1801Piacenza, 20 novembre 1875) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Appartenente ad una famiglia piacentina, Antonio Ranza nacque in città il 15 gennaio 1801. Intrapresa la carriera ecclesiastica, dopo aver completato i propri studi, il 15 marzo 1823 venne ordinato diacono ed il 20 dicembre di quello stesso anno ottenne l'ordinazione sacerdotale nella cattedrale piacentina.

Il 2 aprile 1849 fu eletto vescovo di Piacenza e consacrato dal vescovo di Fidenza Pier Grisologo Basetti.

Considerò suo dovere difendere i diritti della Chiesa contro la politica anticlericale dello stato e può essere annoverato tra i cattolici intransigenti.

Nel luglio del 1860 il vescovo Antonio Ranza e dieci canonici furono condannati dal tribunale a quattordici mesi di reclusione per antipatriottismo. Si trattò di una condanna politica, perché il vescovo si era allontanato dalla città verso il castello di Masana proprio in coincidenza con la visita del re a Piacenza e non aveva celebrato la festa dello Statuto. Durante il processo saranno testimoni contro il vescovo i sacerdoti liberali, parte di quei 63 sacerdoti (su circa 900) che avevano firmato la petizione di Carlo Passaglia a papa Pio IX, affinché rinunciasse al potere temporale.

A un sacerdote che non aveva ritrattato la sua adesione al documento di Passaglia, il vescovo Ranza negò i sacramenti in punto di morte, il che gli costò un nuovo processo e una nuova condanna da parte del tribunale civile.

Negli anni successivi fu uno dei padri conciliari del Concilio Vaticano I.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

BibliografiaModifica

  • Maurilio Guasco, Storia del clero in Italia dall'Ottocento a oggi, Bari 1997, pp. 71-72.
  • Giuseppe Battelli, RANZA, Antonio, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 86, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2016. URL consultato il 24 marzo 2018.  

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN160565575 · ISNI (EN0000 0001 0810 4996 · GND (DE142985635 · CERL cnp01277957 · WorldCat Identities (EN160565575