Antonio Rolli

Antonio Rolli o Roli (Bologna, 16431695) è stato un pittore italiano, specializzato nella pittura di quadrature durante il periodo barocco, soprattutto nella sua nativa Bologna.

Esempio di quadrature - Santa Lucia alla Castellina

BiografiaModifica

Si è formato con Angelo Michele Colonna e ha lavorato insieme al fratello Giuseppe o Gioseffo Maria Rolli (1645-1727), che dipingeva persone. Ha dipinto il soffitto (1695) della Basilica di San Paolo Maggiore a Bologna.

Morì per una caduta da un'impalcatura mentre stava completando questo lavoro. Paolo Guidi e suo fratello Gioseffo completarono il suo lavoro.[1] Contribuì a decorare l'oratorio di Santa Maria della Neve, Bologna.

Giuseppe Antonio Caccioli imparò il mestiere con i fratelli Rolli.[2]

NoteModifica

  1. ^ L'Abcedario pittorico, by Pellegrino Antonio Orlandi, page 73.
  2. ^ Dizionario Degli Architetti, Scultori, Pittori, by Stefano Ticozzi, page 243. n.b. cited as Caccini in text.
Controllo di autoritàVIAF (EN877508 · ISNI (EN0000 0000 6679 617X · GND (DE121750353 · ULAN (EN500120276 · CERL cnp00566320 · WorldCat Identities (ENviaf-877508