Apri il menu principale

Antonio Testa

avvocato e politico italiano (1933-2013)
Antonio Testa

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature VII, IX, X, XI
Gruppo
parlamentare
PSI
Coalizione Pentapartito
Circoscrizione Veneto
Collegio Verona-Padova
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Italiano
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione avvocato

Antonio Testa (Verona, 18 aprile 1933Padova, 26 marzo 2013) è stato un politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Laureatosi in giurisprudenza a Padova, esercita la professione di avvocato. Interessato all'economia e sostenitore della laicità dello Stato, aderisce al Partito Socialista Italiano (PSI). Due volte segretario della Federazione del PSI (dal 1969 al 1972 e dal 1975 al 1976), viene eletto consigliere regionale del Veneto il 7 giugno 1970, quando per la prima volta debutta l'assemblea regionale ed il partito di Pietro Nenni ottiene il 10,45% dei voti. È quattro volte deputato alla Camera: nel 1976, 1983, 1987 e 1992.

Gli incarichi parlamentariModifica

VII legislatura della Repubblica italianaModifica

  • Giunta per l'esame delle domande di autorizzazione a procedere in giudizio
  • Segretario dal 16 luglio 1976 al 19 giugno 1979

IX legislatura della Repubblica italianaModifica

  • IV Commissione (giustizia)
  • Vicepresidente dal 10 agosto 1983 al 24 settembre 1985
  • Vicepresidente dal 25 settembre 1985 al 1º luglio 1987

X legislatura della Repubblica italianaModifica

  • IX Commissione (trasporti, poste e telecomunicazioni)
    • Presidente dal 4 agosto 1987 al 17 ottobre 1989
    • Presidente dal 18 ottobre 1989 al 15 ottobre 1991
    • Presidente dal 16 ottobre 1991 al 22 aprile 1992

XI legislatura della Repubblica italianaModifica

  • Commissione speciale per l'esame, in sede referente, dei progetti di legge concernenti la riforma dell'immunità parlamentare
  • Vicepresidente dal 21 maggio 1992 al 14 aprile 1994

Collegamenti esterniModifica