Antonio Trombetta

arcivescovo del XVI secolo

Antonio Trombetta (Padova, 1436Padova, 6 marzo 1517) è stato un francescano e arcivescovo cattolico italiano.

Antonio Trombetta, O.F.M.Conv.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Monumento funebre dell'arcivescovo nella Basilica di Sant'Antonio di Padova
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1436 a Padova
Nominato vescovo7 novembre 1511 da papa Giulio II
Elevato arcivescovo1514 da papa Leone X
Deceduto6 marzo 1517 a Padova
 

Biografia

modifica

Nato a Padova, già in giovane età entrò nel convento dei frati francescani annesso alla Basilica di Sant'Antonio di Padova. Studioso delle scienze filosofiche, fu fervente seguace delle teorie filosofiche di Aristotile e di Duns Scoto, tanto da essere definito scotistarum aetatis suae princeps. Nel 1469 fu nominato professore di metafisica presso l'Università di Padova e mantenne la cattedra ininterrottamente fino al 1504, nonostante fosse anche a capo della Provincia conventuale francescana per ben 22 anni.

Il 15 aprile 1504 fu nominato commissario e visitatore apostolico e per tale motivo chiese al Senato veneto di essere sostituito nella cattedra universitaria. Nel 1511 fu nominato da papa Giulio II vescovo di Urbino, carica che mantenne fino al 1514, quando chiese di poter ritornare all'insegnamento a Padova. Nell'occasione fu nominato arcivescovo titolare di Atene. Quand'era ancora vescovo di Urbino, partecipò al Concilio Lateranense V.

Fra i suoi discepoli ebbe Antonio De Fantis.

Dopo la sua morte, avvenuta nel 1517 all'età di ottantun anni, fu eretto in suo onore un imponente mausoleo nella Basilica di Sant'Antonio di Padova, opera di Vincenzo e Gian Gerolamo Grandi per la parte architettonica, mentre il busto che rappresenta Antonio Trombetta è uno dei capolavori di Andrea Briosco detto il Riccio.

Sotto il busto è riportata la seguente iscrizione:

«ANTONIO TVBETAE PATAVINO
ATHEN ANTIST QVI PV METHAPY
AN II ET XL PROFESSUS EST
DIVI ANT PROVINCIAE AN II SVP
XX PREFUIT PLVRA MO
EDIDIT AN AETATIS ALTERO ET
LXXX NATURAE CESSIT
HOSPITIUM HOC AD DIEM NVMQ
REVERSVRVM»

Bibliografia

modifica

Collegamenti esterni

modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN29643203 · ISNI (EN0000 0000 6634 4499 · BAV 495/52331 · CERL cnp01879320 · LCCN (ENn92067516 · GND (DE100649610 · BNE (ESXX1767583 (data) · BNF (FRcb12531195z (data) · CONOR.SI (SL299268195