Aquila heliaca

specie di uccello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aquila imperiale
Eastern Imperial Eagle.jpg
Aquila heliaca
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Sottofamiglia Aquilinae
Genere Aquila
Specie A. heliaca
Nomenclatura binomiale
Aquila heliaca
Savigny, 1809
Areale

Aquila heliaca distribution map.png

L'aquila imperiale orientale (Aquila heliaca Savigny, 1809) è un uccello appartenente alla famiglia Accipitridae, diffuso in Eurasia e Africa.[2]

DescrizioneModifica

Lunga sui 75-84 cm, ha una colorazione bruno scura con macchie color giallo crema sulla nuca e bianche sulle spalle. I giovani presentano un piumaggio più chiaro.[3]

Distribuzione e habitatModifica

L'aquila imperiale è un uccello migratore. Nidifica nella penisola balcanica, fino alla Romania, Moldavia, Ucraina, Russia, Georgia, Iran, Armenia, Azerbaigian, Turkmenistan, Uzbekistan, Kazakistan, Mongolia e in alcune regioni della Cina.[1]
È svernante in Turchia, Grecia, Italia, subcontinente indiano, Cina, nella penisola Araba e nell'Africa orientale fino alla Tanzania.

 
Aquila heliaca

ConservazioneModifica

La specie è stata dichiarata vulnerabile dalla IUCN[1], si stima che ci siano 1000-1500 esemplari in Europa e che anche in Asia la popolazione stia decrementando, al ritmo del 10% in tre generazioni.

La specie è stata iscritta nell'Appendice I della CITES ed è protetta in molti paesi del centro Europa.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) BirdLife International 2013, Aquila heliaca, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2020.2, IUCN, 2020. URL consultato l'11 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato l'11 marzo 2016.
  3. ^ (EN) Eastern Imperial Eagle Aquila heliaca, su BirdLife International. URL consultato l'11 marzo 2016..
  4. ^ (EN) Aquila heliaca [collegamento interrotto], in UNEP-WCMC Species Database: CITES-Listed Species, 2011. URL consultato l'11 marzo 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Aquila heliaca, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Controllo di autoritàGND (DE1045403865